Calabria7

696 frodi nel primo semestre 2019, la Calabria sale in top 10

frodi in calabria

In aumento le frodi nella Punta dello Stivale: in Calabria sono ben 696 frodi nei primi 6 mesi del 2019, superate le 579 del 2018

Sono stati 696, in Calabria, i casi di frode registrati nel I semestre 2019 contro i 579 del corrispondente periodo 2018 e i 511 del 2017, dato che posiziona la regione al 10° posto della graduatoria nazionale guidata da Lombardia (con 2.305 casi), Campania (2.278) e Lazio (1.933 casi). Il dato è stato diffuso dal Crif- osservatorio frodi creditizie e furti di identità. A livello provinciale, il maggior numero di frodi creditizie è stato registrato nella provincia di Reggio di Calabria, con 246 casi (contro i 210 dei primi 6 mesi dell’anno passato), che la collocano al 13° posto nel ranking nazionale, davanti a Cosenza (198 casi contro i 172 del 2018), Catanzaro (128 casi), Crotone e Vibo Valentia (entrambi 62 casi).

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mobilità, Reggio: rinnovato servizio “car sharing”

Mirko

Ospedale Cetraro: TV, consolle e videoproiettore al reparto di Pediatria

Mirko

Covid: nuova scoperta sugli anticorpi in Calabria, ricercatori al lavoro senza fondi

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content