A caccia senza porto d’armi, in casa fucili clandestini e droga: padre e figli in manette nel Reggino

Il 61enne e i suoi due figli di 37 e 28 anni sono stati sorpresi mentre si dedicavano alla caccia in terreni privati

Grazie all’occhio vigile dei Carabinieri della Stazione di Stilo e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, nell’ambito di un servizio mirato a contrastare l’attività venatoria illegale, recentemente un 61enne del luogo e i suoi due figli di 37 e 28 anni sono stati sorpresi mentre si dedicavano alla caccia in terreni privati, senza possedere alcun titolo di polizia per la detenzione e il porto di armi.

I tre finiti ai domiciliari

In breve tempo sono state avviate le operazioni di perquisizione sia sul posto che nell’abitazione dei tre uomini, portando al rinvenimento di armi clandestine, munizioni e una modica quantità di sostanze stupefacenti. Sono state inoltre trovate due carcasse di piccoli volatili, risultato della precedente battuta di caccia illegale.
Tratti in arresto, gli uomini si trovano agli arresti domiciliari a seguito dell’udienza di convalida da parte dell’Autorità giudiziaria, che provvederà ad accertare le loro responsabilità nelle opportune sedi di giudizio.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Tutti bocciati e selezioni da rifare. Per uno stipendio da 19mila euro l'anno si sono presentati in 30, ma nessuno ha superato la prova scritta
Il cane, appartenente alla sua famiglia, ha morso la piccola alla testa, alle braccia e ai glutei. Le sono stati applicati oltre 30 punti di sutura
Unico evento pubblico di Carnevale a Catanzaro, era inizialmente previsto per l'11 febbraio ma è stato rinviato a causa del cattivo tempo
La delegazione dei manifestanti ha portato al Vaticano la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice
I vigili del fuoco sono al lavoro ininterrottamente. Annunziato lo sciopero nazionale di due ore indetto da Cgil e Uil per le morti sul lavoro
I malviventi hanno messo fuori uso le telecamere per rubare il patrimonio pubblico, provocando un danno di 80 mila euro
L'azzurro ha battuto in finale Alex De Minaur. Sarà il primo italiano a spingersi così in alto da quando esiste il ranking computerizzato nel tennis maschile
La presenza dell'arcivescovo al convegno "No all’autonomia differenziata, Si all’Italia unita dei Comuni” non è piaciuto al partito di Salvini
Il volontario 41enne regala sorrisi ai piccoli pazienti oncologici. Ha ricevuto la benedizione del Pontefice per lettera, ma lo vuole vedere di persona
“E se neanche gli arredi sono dignitosi, immaginiamo cosa accade nei settori più importanti!”, sostiene il consigliere regionale
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved