A Catanzaro è ora possibile adottare un’aiuola e contribuire al decoro della città

Approvato atto fondamentale non solo per l’immagine, ma anche per la tutela igienico-sanitaria delle aree verdi del capoluogo

Un importante atto è stato approvato dalla giunta presieduta da Sergio Abramo. L’esecutivo ha infatti varato il nuovo disciplinare tecnico per l’affidamento, in favore di soggetti pubblici o privati, della manutenzione di aiuole e reliquati a verde di proprietà del Comune. In base a questo documento sarà adesso più semplice “adottare un’aiuola”, ha spiegato l’assessore all’Ambiente Lea Concolino dopo la relazione sulla pratica predisposta dal settore.  “Il nuovo disciplinare permetterà di eliminare le farragini verificatesi in precedenza ampliando, inoltre, la possibilità che il privato collabori col pubblico su un fronte, quello del decoro del verde urbano, assolutamente fondamentale non solo per l’immagine, ma anche per la tutela igienico-sanitaria delle aree verdi del capoluogo. Grazie a questo nuovo Regolamento, saranno anche più chiare tutte le prescrizioni che i privati dovranno seguire per “adottare un’aiuola”, dai tempi di gestione alla documentazione necessaria, in modo da garantire una più corretta sinergia con l’ente pubblico e la giusta armonia nel contesto urbano”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved