Calabria7

A Catanzaro il lungomare è più bello grazie ai cittadini

Cittadini a sostegno del territorio che vivono quotidianamente. E’ l’esempio che arriva da Catanzaro, esattamente dal quartiere Lido, dove alcuni residenti hanno deciso di rendere il lungomare più bello e accogliente con i loro personali sforzi.

L’idea messa in pratica è stata quella di abbellire le aiuole con piante donate dai cittadini. Uno dei protagonisti è il signor Giuseppe Bianco, che abbellisce e cura due aiuole utilizzando le piantine donate.

Nei pressi della piscina dei pesci un’altra aiuola è stata decorata con piante e fiori dal signor Mario Badolato e dal gruppo di amici con i quali ha pure realizzato, curando il tutto, la piscina.

Esempi da imitare, anzi, l’invito arriva proprio da loro.

“Faccio questo per sensibilizzare i cittadini, soprattutto i bambini, cercando di educarli al bello e alla cura degli spazi che vivono” – racconta Giuseppe Bianco.

“Il mio desiderio è che tanti altri facciano la stessa cosa, magari curando l’aiuola d fronte casa. Il lungomare di Catanzaro diventerebbe tra i più belli d’Italia e i catanzaresi sarebbero protagonisti di uno dei più grandi gesti di civiltà possibili. La città è di tutti e tutti dovremmo impegnarci, ognuno nelle sue possibilità, a renderla più bella”.

Di certo tutto questo dovrebbe essere una responsabilità di chi amministra la città, ma con la crisi attuale, che tanti comuni italiani vivono, dove non può arrivare un’amministrazione possono arrivare i cittadini. E Catanzaro ne è già un piccolo esempio.

A. M.

 

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Come prevedere l’insorgenza del Parkinson, lo spiega uno studio calabrese

bruno mirante

Settingiano, cittadina residente in Inghilterra dona cibo alla comunità

Matteo Brancati

“Identità Tradizionale”, il 20 luglio incontro a Catanzaro per discutere di futuro

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content