A Catanzaro nuovo reparto Covid, utilizzerà terapie precoci

La struttura è stata individuata come centro pilota per la somministrazione delle terapie precoci con anticorpi monoclonali e antivirali
Azienda Mater Domini Catanzaro

Nuovo reparto covid nell’edificio di Villa Bianca, vecchia sede del policlinico Mater Domini di Catanzaro. La struttura, individuata come centro pilota per la somministrazione delle terapie precoci con anticorpi monoclonali e antivirali orali, è stata inaugurata questo pomeriggio alla presenza, tra gli altri, del rettore dell’Università Magna Graecia Giovambattista De Sarro, del commissario dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Mater Domini” Giuseppe Giuliano, del primario di Malattie Infettive del policlinico Carlo Torti, del coordinatore del Gruppo Tecnico Regionale per l’Emergenza Covid 19 Andrea Bruni.

Il nuovo reparto Covid a Catanzaro

Il nuovo reparto Covid a Catanzaro

Il reparto che entrerà in funzione domani è dotato di 7 posti letto per la somministrazione delle terapie, di una sala dedicata alle consulenze dotata della necessaria strumentazione, come l’ecografo e l’elettrocardiografo, per consentire una valutazione complessiva delle condizioni di salute del paziente, grazie anche alle competenze internistiche del personale del reparto. L’obiettivo è quello di somministrare le terapie precoci in condizioni di massima sicurezza ai pazienti più fragili, gli immunocompromessi, che hanno bisogno anche di un attento follow-up, per evitare evoluzione della malattia verso stadi che rendono necessario il ricovero. I pazienti potranno arrivare nel reparto con un percorso dedicato e protetto: dal parcheggio riservato si accede alla struttura passando attraverso due sanificatori e utilizzando un ascensore diretto. Verrà così garantita la sicurezza dei pazienti, del personale e degli altri utenti della struttura ospedaliera.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved