Calabria7

A Catanzaro ristoratori in strada contro Conte e il suo ultimo Dpcm (VIDEO)

Chiedono di poter continuare a lavorare “normalmente”. Così come fatto negli ultimi mesi. Osservando tutte le dovute misure precauzionali che il momento richiede ma continuando a lavorare. Perché, dicono, se il coronavirus uccide la fame non è da meno. Un centinaio di persone tra ristoratori, proprietari di bar pasticceri e dipendenti del settore food hanno manifestato pacificamente a Catanzaro, nel cuore storico della movida cittadina, lontana dal mare. Ai Giardini di San Leonardo hanno intonato cori contro il premier Giuseppe Conte contestando le misure imposte con l’ultimo Dpcm che ha di fatto messo in atto una sorta di coprifuoco allargato per provare ad azzerare la movida.

La voce dei manifestanti

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rinascita Scott, falsa partenza per il processo a Pittelli. Dda punta a unire i 2 tronconi (VIDEO)

Damiana Riverso

Celia: l’Abramo-Giuliani non ci ha risposto, chissà se lo farà l’Abramo-Brunetta

manfredi

Santa Maria del Cedro: anziano in ostaggio, disarmata badante

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content