Calabria7

A Cosenza ciclisti rischiosi per i pedoni: stop alle due ruote

“Ho appena emanato una Ordinanza sindacale finalizzata a prevenire le situazioni che comportano pericolo per la incolumità delle persone su Corso Mazzini”.

E’ la risposta del sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, agli indisciplinati ciclisti che creano pericolo nel centro storico della città. Nella fase 2 c’è voglia di ricominciare a vivere con normalità, ma il rischio è altissimo senza il rispetto delle norme indicate dal Governo.
“I ciclisti – scrive il sindaco – dovranno prestare attenzione all’utente più debole, in questo caso il pedone.
Sull’Isola Pedonale di Corso Mazzini è fatto divieto da oggi di utilizzare biciclette, o altri mezzi simili, tranne nel caso di minori di anni 12 ed accompagnati da almeno un congiunto di maggiore età, o nel caso di trasporto “a braccia”.
Chi contravviene all’Ordinanza sarà sanzionato con la somma da euro 25,00 a euro 500,00 in caso di violazione e con l’ulteriore misura del sequestro in caso di reiterazione della violazione”.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Zero zone rosse in Calabria, Torano torna Comune “libero”

manfredi

“Il mare ad Altomonte”, mostra dell’artista russa Kolesnikova

Matteo Brancati

Coronavirus, un secondo caso positivo all’Abramo Customer Care

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content