A Cosenza l’ambasciatore di Libia in Italia

Il prefetto di Cosenza, Paola Galeone, ha ricevuto l’ambasciatore di Libia in Italia, Omar A.O. Tarhuni, in visita nella provincia. 

“Il diplomatico – riporta un comunicato della prefettura – era accompagnato dal Sig. Mohamed Swaiyb, Responsabile della Sezione Culturale dell’Ambasciata e dal Sig. Roberto Casciaro, collaboratore. L’incontro si e’ svolto in un clima sereno e cordiale ed e’ stato un significativo momento per trattare importanti e attuali tematiche. L’Ambasciatore – si legge infine – ha ringraziato il Prefetto per la calorosa accoglienza ricevuta, con l’auspicio che non mancheranno ulteriori occasioni di incontro nel territorio cosentino per rinsaldare il rapporto tra i due Stati”.

“Il diplomatico – riporta un comunicato della prefettura – era accompagnato dal Sig. Mohamed Swaiyb, Responsabile della Sezione Culturale dell’Ambasciata e dal Sig. Roberto Casciaro, collaboratore. L’incontro si e’ svolto in un clima sereno e cordiale ed e’ stato un significativo momento per trattare importanti e attuali tematiche. L’Ambasciatore – si legge infine – ha ringraziato il Prefetto per la calorosa accoglienza ricevuta, con l’auspicio che non mancheranno ulteriori occasioni di incontro nel territorio cosentino per rinsaldare il rapporto tra i due Stati”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il percorso ha un obiettivo ambizioso: far entrare in contatto lo studente con manager e dirigenti d’impresa pronti a trasferire know-how aziendali
Il collegio ha sostituito l'obbligo di dimora con "l'inibizione all'esercizio di uffici direttivi per la durata di sei mesi"
Reparto sovraffollato e manca il personale medico-infermieristico. Lascia ufficialmente l’incarico "per motivi personali"
Nato a Londra ma cresciuto in Italia, è figlio di Giuseppe Nisticò, già presidente della Regione Calabria dal 1995 al 1998
I carabinieri hanno inoltre accertato che il luogo di produzione del pane, seppur autorizzato, non aveva i requisiti igienico-sanitari
Dopo una fase di formazione spetterà proprio ai ragazzi con disabilità occuparsi della conduzione dell'impianto di coltivazione idroponica bio
La ricercatrice svolge il suo progetto di ricerca a Padova, nella Fondazione Istituto di ricerca pediatrica Città della Speranza
Non hanno retto le accuse avanzate per i 15 imputati nel processo "Camaleonte", assolti dal Tribunale di Reggio Calabria
"Era una cosa - ha aggiunto Occhiuto - che nessuno si aspettava perché si partiva da un ritardo molto considerevole"
Un Max Giusti "inedito" sarà sul palco del Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, domenica 7 aprile, alle ore 21
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved