Calabria7

A Cosenza trekking urbano in un percorso tra antico e moderno

assegno di maternità

Ultimo appuntamento estivo dei “5 sensi di marcia”, iniziativa d trekking urbano promossa dall’Assessorato al turismo e marketing territoriale di Rosaria Succurro, con l’associazionie Apt “Città di Cosenza” ed in collaborazione con l’associazione “Cosenza autentica”, L’itinerario di sabato 31 agosto ci porterà “alla scoperta della città contemporanea: tra antico e moderno”. “I turisti presenti in città – dichiara l’assessore Rosaria Succurro – possono usufruire di questa stimolante modalità di fruire della città. Salutare per il corpo e per la mente, il trekking urbano attrae un numero sempre maggiore di partecipanti, per chi nella nostra città è solo di passaggio è occasione da non perdere per vivere un’esperienza unica”.

Il percorso di fine agosto partirà alle ore 17.00 da Piazza Andy Warhol (Palazzo Arnone) con prima tappa proprio alla Galleria Nazionale per la visita guidata. Successivamente il percorso condurrà i partecipanti lungo via Paparelle per raggiungere la Casa dove abitò Enrico Salfi e, subito dopo, verso Corso Plebiscito per approcciare uno dei percorsi del Museo Storico all’Aperto, collocato su Lungo Crati. Dalla città antica a quella moderna per la visita guidata del MaB (Museo all’aperto Bilotti) dove è stata di recente collocata l’opera di Giò Pomodoro “Spirale ’92”. L’itinerario si concluderà in Piazza Bilotti dove si apprezzeà il gruppo scultoreo i “Filosofi guerrieri” di Giuseppe Gallo. Info e Pronotazioni: 328 175 4422/0984 81 3015, info@cosenzaturismo.it

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, morta anziana dell’Rsa di Casali del Manco

Damiana Riverso

La Regione Calabria investe sull’occupazione, Princi: “Sul tavolo oltre 40 milioni”

Mirko

Melicchio: “Alla Calabria 14,5 milioni per la digitalizzazione delle scuole”

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content