Calabria7

“A microfono aperto…”, Veltri attraverso il libro Sequestri racconta una pagina oscura del Paese

di Danilo Colacino – Vi fu una trattativa addirittura precedente a quella fra Cosa Nostra e Stato, che coinvolse quest’ultimo e la ‘Ndrangheta? Abbiamo provato a capirlo nella puntata di ‘A microfono aperto…’, adesso online, in compagnia dell’autore di Sequestri Filippo Veltri. Il riferimento è al noto scrittore e giornalista, peraltro già direttore della sede regionale dell’Ansa calabrese, che nel suo libro ha ripercorso non tanto un pezzo di storia della Calabria bensì d’Italia. Una delle tante pagine nere che lo stesso Veltri ha ‘letto’ nel nostro studio in una lunga e appassionante chiacchierata, ancorché incentrata su fatti di mafia. Crimini efferati e strategie perverse, finalizzati non solo al conseguimento di un illecito profitto quanto anche alla tessitura di trame oscure.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro: anche i vasi su corso Mazzini, cercasi buon arredatore

Matteo Brancati

Inchiesta consiglieri comunali Catanzaro, ‘Non è l’Arena’ torna a Palazzo De Nobili

Mirko

Le creazioni di Michele Affidato approdano su Raidue

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content