Calabria7

A Soverato i percettori del reddito di cittadinanza lavoreranno per la comunità

movida soverato

“Sono felice di comunicare che la città di Soverato, da oggi, ha attivato i progetti di utilità comunale che prevedono che i beneficiari del reddito di cittadinanza prestino servizio per 8 ore settimanali nel proprio Comune in diversi ambiti, come ad esempio la cura del verde pubblico, le politiche sociali, la manutenzione e tanto altro ancora”. Lo ha comunicato il sindaco Ernesto Alecci con un post su facebook.

“Mi fa enormemente piacere – ha scritto ancora Alecci – aver riscontrato in molti di loro la voglia di mettersi al servizio della propria città. Siamo tra i primissimi comuni a livello regionale e tra i (purtroppo) troppo pochi a livello nazionale. Questo, oltre che evidenziare il buon lavoro degli uffici comunali, mette, ancora una volta, in risalto i gravi ritardi che la burocrazia nel nostro paese causa anche a progetti così importanti per le nostre comunità. Se non rendiamo gli enti pubblici e tutte le procedure che li riguardano più moderne e snelle saremo destinati ad affogare nelle sabbie mobili nelle quali si trovano attualmente.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, chef calabrese rientrato in Italia da Wuhan

manfredi

Fase 2 decisiva, se all’insegna del buonsenso e della responsabilità

Giovanni Caglioti

Fuori strada due camion a Catanzaro. Necessario l’intervento dei Vigili del fuoco

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content