A un anno dall’incendio della pineta di Siano, giovane catanzarese lancia giornata commemorativa

"Lo scopo è quello di condividere il ricordo di come era la pineta e un pensiero su come vorremmo vederla tra un anno dopo i lavori di ripristino"

Una giornata commemorativa. L’iniziativa che parte dai social e in particolare da un giovane, Alfredo Moniaci promuove un gesto simbolico volto a ricordare il colore e la vita dell’area di Catanzaro più martoriata dagli incendi della scorsa estate. “E’ ormai trascorso un anno dall’incendio della pineta di Siano e purtroppo le cose non sono molto cambiate – scrive il fondatore dell’associazione Boschi Puliti -. È per questo che abbiamo deciso di lanciare una giornata commemorativa con lo scopo di condividere con tutti i partecipanti il ricordo di come era la pineta e un pensiero su come vorremmo vederla tra un anno dopo i lavori di ripristino. Dopo l’iniziativa un fiore per ogni albero bruciato dello scorso anno, una nuova iniziativa che parte dai social volta a sensibilizzare più persone possibili: Condividi I tuoi ricordi”. L’appuntamento è dunque fissato per domenica 14 agosto, alle ore 9, alla pineta di Siano.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Stesso copione del derby: Iemmello in gol nel primo tempo, Biasci a inizio ripresa. Il gol di Stulac fa tremare i giallorossi nel finale
Un interrogatorio fiume fatto di risposte, ma anche di pause lunghe, silenzi e lacrime
Un 50enne, di origine straniera con cittadinanza italiana, è accusato di stalking e atti persecutori
La donna, affetta da rettocolite ulcerosa, è deceduta nel poliambulatorio di Gastroenterologia
Filippo Turetta avrebbe abbandonato il corpo della studentessa sulle sponde del lago di Barcis, dove poi è stato ritrovato, quando era già deceduta
la Procura ha aperto un fascicolo iscrivendo, come da prassi, alcuni sanitari sul registro degli indagati
Nell’inchiesta sono indagati l’amministratore della casa di cura, la direttrice e il responsabile amministrativo
Annullato il sequestro preventivo dell’impresa (e del complesso dei beni aziendali) di Paolo Ripepi
Un 76enne probabilmente morto per cause naturali, la moglie forse vittima di un incidente domestico
La tempesta che arriverà sulla Terra è stata causata da un'eruzione solare avvenuta lo scorso 28 novembre
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved