Calabria7

Abbandonano l’aula in segno di protesta, salta il Consiglio regionale della Calabria

bilancio arpacal

Sono durati appena 20 minuti i lavori odierni del Consiglio regionale della Calabria, chiamato ad affrontare 12 punti all’ordine del giorno. La seduta, aperta alle 13.44, è stata prima sospesa alle 14.04 per mancanza del numero legale e poi, al rientro dalla sospensione, alle 15.44, definitivamente conclusa sempre per la stessa ragione. In apertura dei lavori, l’Aula ha approvato i primi due punti all’ordine del giorno: il bilancio consolidato del gruppo di amministrazione pubblica del Consiglio regionale per l’esercizio 2020 e l’assestamento del bilancio di previsione 2021-23 dello stesso Consiglio regionale.

Al lavoro solo per approvare il bilancio del Consiglio

“Due punti importantissimi”, ha osservato il presidente Giovanni Arruzzolo, “perché ci consentono di aver la massima produttività dell’Assemblea. Abbiamo registrato anche delle economie di bilancio, e alcune di queste economie sono state indirizzate per fini sociali considerando la pandemia che in questi due anni ha messo in ginocchio tante attività, da qui abbiamo ritenuto opportuno dare un segnale di ripresa e positività”. I lavori sono proseguiti con l’esame del terzo punto all’ordine del giorno, il rendiconto 2020 dell’Ente per i parchi marini regionali, ma i consiglieri di minoranza presenti si sono allontanati dall’Aula e il presidente Arruzzolo, verificata l’assenza del numero legale, ha sospeso la seduta per un’ora. Al rientro in aula dopo circa 2 ore, tuttavia, si è constatata la perdurante mancanza del numero legale e la seduta è stata tolta.

“Siamo andati via per sottolineare le contraddizioni del centrodestra”

“La nostra uscita dall’aula è servita a sottolineare ancora una volta l’assenza di unità della maggioranza, che a poche settimane dalle elezioni non ha i numeri per approvare i punti all’Ordine del Giorno in programma nella seduta del Consiglio Regionale. Eravamo presenti perché è nostro dovere rappresentare i calabresi e siamo rimasti in aula fino a quando non è stato chiaro che la nostra presenza sarebbe servita esclusivamente a nascondere i limiti e le difficoltà del centrodestra. La seduta di consiglio saltata oggi, è l’ennesima dimostrazione della pochezza dell’azione amministrativa della compagine di centrodestra e delle mille lotte che la agitano in questo periodo elettorale. Da oggi si portino in aula solo provvedimenti davvero urgenti e indifferibili, in attesa che i calabresi eleggano la nuova assemblea che possa finalmente tornare a occuparsi della Regione e delle sue numerose necessità”. Ad affermarlo in una nota congiunta sono i consiglieri del centrosinistra Marcello Anastasi capogruppo di “Io resto in Calabria”, Antonio Billari capogruppo dei “Democratici Progressisti – Calabria” e Libero Notarangelo del  “Partito Democratico”.

 

I punti all’ordine del giorno

Tra i punti all’ordine del giorno, l’assestamento del bilancio consiliare, una proposta di legge sulle concessioni delle grandi derivazioni idroelettriche, un’altra in tema di dirigenza della Regione Calabria; una pdl sulla valorizzazione dell’acquacoltura, una pdl sulla tutela e sulla promozione dell’apicoltura, e una, da inviare al Parlamento, per una nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici di Pm.

 

1) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.113/11^ di iniziativa dell’Ufficio di Presidenza recante: ” Approvazione del Bilancio Consolidato del Gruppo di Amministrazione pubblica del Consiglio regionale della Calabria per l’esercizio 2020 – D.lgs. 23 giugno 2011, n. 118 e ss.mm.ii. “ – Relatore: F. MANCUSO
 Iter


2) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.114/11^ di iniziativa dell’Ufficio di Presidenza recante: ” Bilancio di previsione 2021-2023 del Consiglio regionale della Calabria: assestamento e variazioni “ – Relatore: F. MANCUSO
 Iter


3) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.115/11^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ” Rendiconto esercizio 2020 dell’Ente per i Parchi Marini Regionali (EPMR) “ – Relatore: G. NERI
 Iter
 Dossier


4) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.108/11^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ” Approvazione Piano Regionale di Tutela della Qualità dell’Aria (PRTQA). Aggiornamento della classificazione in seguito ad un quinquennio di monitoraggio “ – Relatore: P. CAPUTO
 Iter
 Dossier


5) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.112/11^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ” Modifica del documento approvato “Livello dei Servizi Minimi del Trasporto Pubblico Locale” con D.C.R. n. 347 del 16 novembre 2018, integrata con delibera n. 354 del 29 novembre 2018 “ – Relatore: P. CAPUTO
 Iter
 Dossier


6) Proposta di Legge n.118/11^ di iniziativa del Consigliere A. DE CAPRIO recante: ” Modifiche all’articolo 26 della legge regionale 23 aprile 2021, n. 5 (Disciplina delle modalità e delle procedure di assegnazione delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche della Regione Calabria e determinazione del canone in attuazione dell’articolo 12 del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 ) “ – Relatore: P. MOLINARO
 Iter
 Dossier


7) Proposta di Legge n.80/11^ di iniziativa del Consigliere F. PIETROPAOLO recante: “Interventi in materia di sussidio a favore di pazienti oncologiche affette da alopecia “ – Relatore: S. ESPOSITO
 Iter
 Dossier


8) Proposta di Legge n.102/11^ di iniziativa del Consigliere F. MANCUSO recante: ” Modifiche alla legge regionale 13 maggio 1996, n. 7 (Norme sull’ordinamento della struttura organizzativa della Giunta regionale e sulla dirigenza regionale) “ – Relatore: F. MANCUSO
 Iter
 Dossier


9) Proposta di Legge n.119/11^ di iniziativa del Consigliere C. MINASI recante: ” Pianificazione e sviluppo della pesca, della acquacoltura e della maricoltura e promozione del turismo marittimo calabrese “ – Relatore: P. MOLINARO
 Iter
 Dossier


10) Proposta di Legge n.103/11^ di iniziativa dei Consiglieri V. PITARO,G. CRINO’,S. ESPOSITO recante: ” Norme per l’incremento, lo sviluppo, la tutela e la valorizzazione dell’Apicoltura Calabrese “ – Relatore: P. MOLINARO
 Iter
 Dossier


11) Proposta di Legge n.124/11^ di iniziativa del Consigliere V. PITARO recante: ” Integrazioni all’articolo 5 della legge regionale 17 maggio 1996, n. 9 (Norme per la tutela e la gestione della fauna selvatica e l’organizzazione del territorio ai fini della disciplina programmata dell’esercizio venatorio) “ – Relatore: P. MOLINARO
 Iter
 Dossier


12) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.116/11^ di iniziativa del Consigliere G. GRAZIANO recante: ” Proposta di legge al Parlamento recante: “Modifiche al decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 155 (Nuova organizzazione dei Tribunali Ordinari e degli Uffici del Pubblico Ministero, a norma dell’articolo 1, comma 2, della Legge 14 settembre 2011, n.148) e successive modifiche” “ – Relatore: G. GRAZIANO

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Corpo in stato di decomposizione ritrovato nel Cosentino, indagano i carabinieri

Maurizio Santoro

Polizia Catanzaro, Brugnano si schiera contro questore Di Ruocco

Andrea Marino

Incidente tra due auto nel Catanzarese, una si ribalta: 3 feriti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content