Calabria7

Abusivismo nel Crotonese, sequestrato un fabbricato e denunciato il proprietario

arrestati due operai

I carabinieri forestali hanno scoperto un fabbricato abusivo in località Brasolo nel territorio del comune di Isola Capo Rizzuto. L’opera, in stato di avanzata esecuzione, è stata posta sotto sequestro. Il presunto responsabile è stata denunciato per violazione alla normativa edilizia e paesaggistica.
Nell’ambito dei controlli del territorio i militari della stazione Carabinieri Forestale Crotone hanno notato un uomo intento ad eseguire lavori edili su un fabbricato non ancora completato. L’opera edilizia realizzata in muratura di mattoni portanti, di recentissima esecuzione, era priva della segnaletica prevista per i cantieri edili. In seguito ad accertamenti effettuati nell’ufficio tecnico comunale è emerso che la costruzione, avente uno sviluppo in pianta di circa 5 metri x 10, era priva di titoli abilitativi legittimanti l’edificazione. È stata così posta sotto sequestro per bloccarne il proseguimento della condotta illegale. Il fabbricato è stato realizzato in un contesto rurale, nei pressi di una villa preesistente, in un’area soggetta a vincolo paesaggistico perché ricadente nella fascia antistante la linea di costa. Il proprietario del terreno, un cinquantaseienne del luogo, è stato denunciato per abusivismo edilizio in area soggetta a vincolo paesaggistico”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Chiusura scuole, la Cgil: “E’ l’ammissione di un fallimento”

Coronavirus, 16 nuovi contagi nel campo rom a Cosenza

Damiana Riverso

Arresto cardiaco durante rinoplastica, ragazza catanzarese gravissima a Latina

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content