Calabria7

Abusò di minore, radiato dall’albo dei giornalisti don Michele Mottola

Don Michele Mottola, condannato a 9 anni di carcere per abusi sessuali su minore, è stato ufficialmente radiato dall’Albo dei giornalisti. Il sacerdote di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta, era stato filmato da una ragazzina di 13 anni e quindi condannato dal tribunale di Napoli Nord.

“Con decisione del primo ottobre il Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine dei Giornalisti della Campania – comunica l’Ordine dei giornalisti guidato da Ottavio Lucarelli – ha radiato dall’Albo, elenco pubblicisti, Michele Mottola. Le ammissioni fatte durante la fase processuale e la condanna a nove anni per abusi sessuali su minore hanno reso, in base all’articolo 55 della legge professionale 69/1963, incompatibile la sua permanenza nell’Albo avendo, con la sua condotta, gravemente compromesso la dignità professionale”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rapine con “strappo”, arrestate due persone

Matteo Brancati

Halloween, violenta rissa in locale con lancio di sedie e tavolini

Matteo Brancati

Durante i funerali i ladri svaligiano la casa del defunto

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content