Abuso d’ufficio, assolto a Vibo l’ex candidato a sindaco di Cosenza Francesco Caruso

L'attuale sindaco di Cosenza, Franz Caruso, che è anche difensore del suo avversario, festeggia l'assoluzione

Sebbene si siano contrapposti aspramente durante la campagna elettorale, la scena si trasforma all’interno dell’aula di tribunale. Il sindaco, Franz Caruso, anche difensore dell’ingegniere Francesco Caruso, manifesta l’apprezzamento per la sentenza di assoluzione emessa dal Gup del Tribunale di Vibo Valentia nei confronti di Francesco, consigliere comunale del gruppo consiliare di minoranza Per Cosenza Sempre, accusato del reato di abuso d’ufficio.

“Stima nei confronti dell’uomo e professionista”

“Stima nei confronti dell’uomo e professionista”

“Ho sempre ritenuto Francesco Caruso, mio competitor diretto al ballottaggio per le amministrative del 2021, una persona di grande onestà e correttezza – prosegue Franz Caruso – L’assoluzione emessa con la recente sentenza, pertanto, è per quanto mi riguarda una conferma della stima che nutro nei confronti dell’uomo e del professionista. Anche nello scontro e nella contrapposizione sui punti ed i contenuti della campagna elettorale ha prevalso l’indole comune autenticamente garantista ed il rispetto della persona. La stessa cosa è stata per Francesco Caruso che non ha esitato, anche in continuità di un caro affetto familiare, a concedermi la sua piena e totale fiducia, nella mia veste di avvocato penalista, affidandomi la sua difesa. Lo ringrazio per questo perché non era e non è scontato. Il risultato ottenuto di assoluzione piena mi riempie di gioia. A lui ed alla sua famiglia esprimo le mie più vive congratulazioni”.

Francesco: “Ho sofferto”

Sulla vicenda, Francesco Caruso afferma: “Ho sofferto per l’accusa che mi era stata mossa e che ho subito rigettato. Mi sono affidato all’avv. Franz Caruso, a cui riconosco, al di là della diversità politica, le capacità professionali del penalista colto e preparato nonché la profonda sensibilità dell’uomo. Accanto all’avv. Franz Caruso, pertanto, e con profondo rispetto e fiducia nella giustizia ho atteso il giudizio del Gup che oggi apprendo con estrema soddisfazione e gioia”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La presunta ''spedizione punitiva' sarebbe scattata dopo che il giovane aveva inscenato una protesta, dando fuoco in cella ad alcuni fogli di giornale
Premiato come unico italiano dall’American College of Surgeons di Boston, è ordinario di chirurgia all’Università degli Studi di Milano
"Noi - ha detto don Nicola - siamo e dobbiamo essere una chiesa che ascolta e asciuga ogni lacrima, una chiesa con la quale condividiamo gioie e dolori"
Previste anche mareggiate con onde alte fino a 3-4 metri lungo le aree interessate dal maltempo
Storia di Lina, ferita durante un bombardamento nella Seconda guerra mondiale: "Quel giorno passò Pippo e ci centrò in pieno"
"La coalizione che ha portato Todde al successo - ha detto il capogruppo del Pd al Comune di Catanzaro - è un esperimento da portare ancora avanti a livello territoriale prima e nazionale poi"
Dopo la manifestazione per il decennale, dove sono stati premiati tantissimi donatori, domenica è toccato a quanti non furono presenti
Nato a Catanzaro nel 1952 da padre penalista, Catricalà fu il primo dirigente bipartisan dello Stato nel bipolarismo della seconda Repubblica
Scoperta una vera e propria centrale internazionale di riciclaggio: stimati in circa seimila i 'clienti' della banda
Già consigliere strategico del Ministero della Difesa dal 2012 al 2018, Mergelletti è attualmente Consigliere per le Politiche di Sicurezza e di contrasto al Terrorismo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved