Calabria7

Accusato di di narcotraffico e associazione mafiosa, torna in libertà Pelle

Giuseppe Pelle, classe ’81, fratello del ben più noto Francesco Pelle detto ‘Ciccio Pakistan’, è tornato libero.

Lo ha rivelato Klaus Davi nel corso nel corso del programma di Tgcom24 “Fatti e Misfatti”, condotto da Paolo Liguori. «Il fratello di Pelle era stato accusato della DDA di Reggio Calabria di narcotraffico e associazione mafiosa e arrestato in occasione dell’operazione “European ‘ndrangheta connection”. Caduta l’accusa di associazione mafiosa, era rimasta quella di narcotraffico. Dev’esserci stato un problema di deposito delle motivazioni dell’arresto poiché è tornato libero», ha detto Davi nel corso del programma.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mercato immobiliare, la parola a Meddis in ’A microfono aperto…’

Maurizio Santoro

Reggio Calabria: armi e polvere da sparo nell’armadio, un arresto

manfredi

Terremoti nel Reggino: a Galatro scossa magnitudo 2.2

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content