Calabria7

Acqua e fango nel Santuario a Gimigliano, soccorsi suore e frati

Vigili del Fuoco Cosenza

Sono diversi gli interventi dei vigili del fuoco nella provincia di Catanzaro, dopo i nubifragi che stanno interessando tutta la Calabria.

In seguito all’allerta rossa, che durerà fino alle 24 di oggi, sono stati effettivamente notevoli i fenomeni temporaleschi sulla regione. A causa di un fiume d’acqua, alimentato anche dall’esondazione del fiume Corace, a Gimigliano, quattro persone sono state soccorse dai vigili del fuoco presso il Santuario della Madonna di Porto. Si tratta di quattro tra suore e frati ospiti del Santuario, che a causa di un principio di allagamento dei locali, sono stati trasferiti in sicurezza. Il maltempo prosegue e per domani nuova allerta, che passa dalla rossa di oggi all’arancione di domani. Lunedì scuole chiuse a Catanzaro ed in molti comuni della provincia.

Redazione Calabria 7 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, riparata perdita che ha causato disservizi idrici in zona Stadio

Matteo Brancati

Ipotesi di estorsione, rimesso in libertà 34enne di Catanzaro

manfredi

Giallo Torregrossa, la Procura di Catanzaro apre l’inchiesta. La moglie: “Speriamo torni presto”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content