Calabria7

Acr Catanzaro-Squillace: bambini e ragazzi insieme nel nome di Gesù

Bambini e ragazzini, uniti nella condivisione, nel gioco, ma soprattutto nel nome di Gesù.

E’ quanto vissuto da decine di giovanissimi che si sono ritrovati a celebrare la giornata diocesana dell’Azione Cattolica Ragazzi (Acr) a Davoli Marina, in provincia di Catanzaro.

L’Acr della diocesi di Catanzaro-Squillace ha riunito i giovani di diverse parrocchie nella chiesa ospitante di San Roberto Bellarmino.

L’iniziativa, denominata “Ci prendo gusto”, è stata curata dai responsabili diocesani dell’Acr e dai sacerdoti don Leo Greco, assistente emerito, da don Mario Spinocchio, assistente diocesano, da don Nicola Ierardi e da don Gregorio Montillo, parroco della chiesa di Davoli Marina e vicario del Vescovo.

Ragazzi e bambini giunti dalle parrocchie del Santissimo Salvatore di Catanzaro, Sant’Anna del quartiere Fortuna, Santa Maria di Porto Salvo del quartiere Lido, Sant’Antonio di Padova di Catanzaro, Santa Maria della Roccella di Roccelletta di Borgia, San Vito Martire di San Vito sullo Ionio e Santa Maria degli Angeli di Guardavalle, hanno trascorso insieme una giornata di spiritualità, ma anche di giochi e divertimento.

Dopo la Santa Messa hanno vissuto momenti ludici, condividendo il pranzo a sacco. Ore divertenti e di riflessione, per crescere insieme così come il Vangelo invita a fare. Condividendo il tempo e lo spazio, perché è quando si sta insieme che tutto diventa più semplice e, soprattutto, più bello.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Riapertura stadi? La soluzione del presidente del Coni Malagò

Mirko

Italia Viva non farà accordi col centrosinistra. I renziani restano di nuovo “alla finestra”

Sergio Pelaia

Rotaract Catanzaro: “No al depotenziamento di Malattie Infettive del Policlinico”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content