Addio a Bruno Arena, il comico dei Fichi d’India aveva 65 anni

L'artista era stato colpito da un aneurisma cerebrale, mentre sul palco di Zelig era in corso la registrazione di una puntata, che ne aveva compromesso le sue capacità motorie
Bruno fichi india

Mondo dello spettacolo in lutto. E’ morto a 65 anni Bruno Arena, il comico del noto duo Fichi d’India. La notizia è stata data dal figlio Gianluca sul suo profilo Instagram: “Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso”. A ricordare l’attore anche Paolo Belli che ha pubblicato una loro foto insieme: “R.I.P. grande amico mio”. Arena, nato a Milano il 12 gennaio 1957, era stato docente di educazione fisica in diverse scuole di Varese, ma aveva intrapreso la via dello spettacolo e della comicità già all’età di 26 anni.

Il mitico Bruno, quasi dieci anni fa – esattamente nel 2013 – era stato colpito da un aneurisma cerebrale, mentre sul palco di Zelig era in corso la registrazione di una puntata, che ne aveva compromesso le capacità motorie. Dopo diversi lunghi mesi passati in ospedale e successivamente in una clinica di riabilitazione, l’artista aveva recuperato – con non poca fatica – diverse funzionalità ma l’ictus aveva lasciato i segni del suo passaggio. Si era avvicinato al mondo dello spettacolo già negli anni Ottanta. La svolta dopo l’incontro con Max Cavallari, con il quale fondò i Fichi d’India, presenza costante a Zelig e non solo. Il comico non ha mai smesso di stargli accanto durante la malattia. Fino a stamattina, quando il grande Bruno ci ha lasciato.

Arena, nato a Milano il 12 gennaio 1957, era stato docente di educazione fisica in diverse scuole della provincia di Varese, ma aveva intrapreso la via dello spettacolo e della comicità già all’età di 26 anni.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved