Calabria7

Addio a Bruno Arena, il comico dei Fichi d’India aveva 65 anni

Bruno fichi india

Mondo dello spettacolo in lutto. E’ morto a 65 anni Bruno Arena, il comico del noto duo Fichi d’India. La notizia è stata data dal figlio Gianluca sul suo profilo Instagram: “Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso”. A ricordare l’attore anche Paolo Belli che ha pubblicato una loro foto insieme: “R.I.P. grande amico mio”. Arena, nato a Milano il 12 gennaio 1957, era stato docente di educazione fisica in diverse scuole di Varese, ma aveva intrapreso la via dello spettacolo e della comicità già all’età di 26 anni.

L’aneurisma

Il mitico Bruno, quasi dieci anni fa – esattamente nel 2013 – era stato colpito da un aneurisma cerebrale, mentre sul palco di Zelig era in corso la registrazione di una puntata, che ne aveva compromesso le capacità motorie. Dopo diversi lunghi mesi passati in ospedale e successivamente in una clinica di riabilitazione, l’artista aveva recuperato – con non poca fatica – diverse funzionalità ma l’ictus aveva lasciato i segni del suo passaggio. Si era avvicinato al mondo dello spettacolo già negli anni Ottanta. La svolta dopo l’incontro con Max Cavallari, con il quale fondò i Fichi d’India, presenza costante a Zelig e non solo. Il comico non ha mai smesso di stargli accanto durante la malattia. Fino a stamattina, quando il grande Bruno ci ha lasciato.

Arena, nato a Milano il 12 gennaio 1957, era stato docente di educazione fisica in diverse scuole della provincia di Varese, ma aveva intrapreso la via dello spettacolo e della comicità già all’età di 26 anni.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’Esercito italiano emana una circolare: “Meno congedi e addestramento specifico”

Il Comune di Reggio Calabria candida i bronzi di Riace a patrimonio mondiale Unesco

Antonio Battaglia

Acqua, riparato guasto Sorical in quartiere Catanzaro

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content