Aeroporti Calabria, nuovo volo Reggio-Fiumicino nel periodo di Natale fino a metà gennaio

Secondo Occhiuto, il prezzo dei biglietti sarà bloccato, intorno a 100 euro, "per tornare a casa durante le festività". Ecco la compagnia e gli orari

Grazie ad un’interlocuzione della Regione Calabria con la compagnia aerea SkyAlps, dal 19 dicembre 2023 al 13 gennaio 2024 l’aeroporto di Reggio Calabria avrà un volo in più al giorno, di andata e ritorno, da e per Roma Fiumicino. Così l’annuncio del presidente della Regione, Roberto Occhiuto. “Nel periodo di Natale il costo dei biglietti è sempre molto alto per i calabresi che tornano in Calabria. La notizia che voglio darvi è questa: abbiamo aumentato il numero dei voli”, ha detto Occhiuto in un video postato sui social, nel quale appare in compagnia del presidente di Enac, Pierluigi Di Palma.

Prezzo bloccato

Prezzo bloccato

L’iniziativa, prossegue il presidente, consentirà ai calabresi di avere un prezzo bloccato, intorno a 100 euro, per poter tornare in Calabria durante le festività. “Ci saranno sempre i voli Ita e ci saranno questi voli in più. Un risultato positivo, possibile anche grazie all’Enac, e ringrazio il presidente Pierluigi Di Palma che ha sempre dimostrato grande sensibilità per lo sviluppo degli aeroporti calabresi”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Da gennaio 2024 sono stati confermati 5 cinque casi nella stessa regione
L'Intervista
Lo scenario prefigurato dal docente Unical che estende il problema a tutto il Paese: "Lo Stato rischia di fallire"
l'inviato
In 200 vivono nel totale degrado in uno degli angoli più nascosti della tanto osannata Perla del Tirreno. Mezzo secolo di promesse e mancate risposte
Si tratta di due migranti di circa 30 anni, accusati di reati contro il patrimonio e la persona
Ceraso: “Oggi la mia gente ha dimostrato di non avere paura, sono orgoglioso di essere il loro sindaco”
Per ricostruire la dinamica dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori dell'azienda sanitaria locale
Il racconto di un uomo di 56 anni sopravvissuto perché ha ricevuto microbiota fecale e fegato
La decisione del preside dell'Istituto Munari di Crema fa discutere ed è diventata un caso politico
Entrambi sarebbero in attesa di primo giudizio. A vigilare sui cortili della prigione c'era un solo agente
La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico. Il personale di Anas è sul posto per la gestione della viabilità
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved