Affitti, dalla Regione quasi 5 milioni per le famiglie disagiate

L’assessore regionale alle politiche abitative, Domenica Catalfamo, a seguito di una ricognizione sulla erogazione dei contributi per l’accesso alle abitazioni in locazione da parte delle famiglie più disagiate, avviata nello scorso mese di aprile, ha rilevato che le richieste pervenute, da 134 comuni calabresi, nell’anno 2019, attestano un fabbisogno di circa 8,8 milioni di euro a fronte di soli 220mila euro circa, invece assegnati dal ministero attraverso il riparto del “Fondo nazionale 2019 per il sostegno alla locazione”.

Considerando tale circostanza di grande rilevanza sociale, a tutela delle fasce più deboli, la Giunta regionale, in virtù delle norme intervenute per fronteggiare l’emergenza epidemiologica, ha provveduto alla riallocazione dei fondi residui non utilizzati relativi alle annualità pregresse a valere sulla dotazione del “Fondo sulla morosità incolpevole”.
Considerando tale circostanza di grande rilevanza sociale, a tutela delle fasce più deboli, la Giunta regionale, in virtù delle norme intervenute per fronteggiare l’emergenza epidemiologica, ha provveduto alla riallocazione dei fondi residui non utilizzati relativi alle annualità pregresse a valere sulla dotazione del “Fondo sulla morosità incolpevole”.
La somma complessiva recuperata per la costituzione del Fondo per far fronte alle richieste pervenute nell’anno 2019 risulta pari a 1.855.369,72 euro, circa il 20% del fabbisogno che il dipartimento Infrastrutture ha erogato con la massima celerità, ripartendola tra i comuni in ragione direttamente proporzionale alla richiesta. Le stesse somme ad oggi risultano già in corso di liquidazione ai comuni assegnatari.
Anche per l’anno in corso sono stati chiusi i procedimenti con richieste pervenute da poco più di 100 comuni che attestano un fabbisogno di circa 5 milioni di euro. Il riparto del “Fondo nazionale 2020 per il sostegno alla locazione” assegna alla Regione un fondo ordinario di 1.361.053,91 euro che, sommati ad un fondo integrativo di 3.175.792,47 euro, nonché ad un fondo destinato agli studenti universitari fuorisede di 453.684,64 euro, comportano una somma sufficiente a riconoscere quasi l’intero fabbisogno dell’anno in corso, consentendo una risposta concreta alle fasce più deboli.
L’assessore Catalfamo conclude evidenziando che “l’azione amministrativo/finanziaria adottata consentirà la ripartizione e l’immediata assegnazione dei contributi ai comuni, in ragione direttamente proporzionale alle relative richieste. Per le conseguenti liquidazioni verrà adottata una procedura d’urgenza per alleviare, per quanto possibile, il grave disagio abitativo da sempre sofferto nei nostri territori ed in atto fortemente acuito dalla situazione emergenziale che il Paese sta attraversando. A brevissima scadenza quindi l’erogazione dei contributi per le locazioni per le famiglie disagiate”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"La vittoria della medaglia d'oro ai Mondiali è una felicità diversa, l'avevo provata quando avevo 19 anni, adesso sono più maturo"
Ad intervenire sono stati gli agenti della Questura di Catanzaro che hanno bloccato l'uomo riuscendo a farlo desistere dal proprio intento
"La Scuola si stringe attorno alla famiglia e nel nome di Denise continueremo ad impegnarci per restituire verità a ciò che è accaduto”.
"I gommoni con noi a bordo sfioravano pericolosamente enormi massi nell'alveo del fiume, fino a quando siamo sbattuti su uno di questi"
Verranno insigniti, con la consegna delle onorificenze al Merito della Repubblica Italiana, 13 cittadini della provincia di Catanzaro
L’incontro ha costituito un'efficace occasione di  formazione e confronto, nell’ambito degli adempimenti di controllo delle misure Pnrr
Dai balli su TikTok all’impegno in parrocchia, dove suonava l’organo: addio a Denise Galatà, la 18enne trovata morta oggi nel fiume Lao
"Il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro con la sua esperienza di amministratrice, ha accolto le richieste provenienti da tanti sindaci"
"Gli alunni sono diventati autonomi, preparati, competenti e grandi grazie al prezioso lavoro fatto dalle maestre"
"Non era mai successo in 15 anni di governo della sanità in Calabria che si assumessero 2.200 persone in così poco tempo"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved