Calabria7

Agente penitenziario aggredito da detenuto nel carcere di Vibo, indagini in corso

carcere Vibo Valentia

Un agente della Polizia penitenziaria è stato aggredito in servizio da un detenuto nel carcere di Vibo Valentia. Quest’ultimo, non è ancora noto il motivo, gli ha sferrato diversi pugni. L’agente ha riportato alcuni giorni di prognosi. I detenuti della galera, inoltre, hanno inscenato una rumorosa protesta, con incendio di giornali e lancio di oggetti, a causa di una presunta insufficienza di frigoriferi idonei a preservare i generi deperibili acquistati allo spaccio interno o recapitati dai familiari. Le intemperanze sono rientrate solo verso mezzanotte. Lo rende noto la segretaria territoriale della Uilpa-Polizia penitenziaria, Francesca Bernardi. Le intemperanze si sono concluse dopo alcune ore.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Costruisce muro su area a rischio frana, denunciato

Matteo Brancati

Gratteri: “Imprenditori disonesti abbracciano la ‘ndrangheta per guadagnare”

Antonio Battaglia

Nasce il Reparto Territoriale dei carabinieri di Corigliano Rossano

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content