Calabria7

Aggredisce madre e compagno, giovane arrestato nel Cosentino

Un ventiduenne è stato arrestato dai carabinieri perché ha aggredito la madre e il suo nuovo compagno. La vicenda si è svolta a Cassano allo Ionio, nel Cosentino. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è accusato di atti persecutori e di violazione di domicilio e della misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa. Era stato già arrestato l’11 dicembre scorso, quando, dopo essere entrato nell’abitazione che la madre divide con il compagno, aveva scacciato l’uomo violentemente. Per questo il gip del Tribunale di Castrovillari aveva emesso un provvedimento cautelare di divieto di avvicinamento alla persona offesa. Ma il ventiduenne è ritornato nell’abitazione dove vivono la madre e il compagno e li ha aggrediti. Stavolta è finito in carcere.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serra San Bruno, carabinieri intensificano i controlli

manfredi

Coronavirus, positivo paziente all’ospedale di Polistena: sospese visite e interventi

Mirko

Il Coraggio di Cambiare l’Italia e le politiche per la famiglia (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content