Aggredisce titolare pub per non pagare il conto, arrestato giovane

Piazza Mercato Vecchio a Lamezia Terme è uno dei luoghi della movida cittadina, luogo di svago e di ritrovo di tanti giovani dove sabato notte è scoppiata una lite all’interno di un pub  tra un avventore ed il titolare.

Un giovane trentenne, intorno alle 23:55, ha aggredito il titolare di un locale, un noto pub. in seguito ad una discussione. L’uomo aveva preteso, con un  comportamento arrogante e minaccioso, di non pagare quanto aveva poco prima consumato, con lo scopo di trarne un ingiusto profitto personale. Già in altre occasioni aveva adottato il medesimo atteggiamento sempre all’interno dello stesso locale.

Un giovane trentenne, intorno alle 23:55, ha aggredito il titolare di un locale, un noto pub. in seguito ad una discussione. L’uomo aveva preteso, con un  comportamento arrogante e minaccioso, di non pagare quanto aveva poco prima consumato, con lo scopo di trarne un ingiusto profitto personale. Già in altre occasioni aveva adottato il medesimo atteggiamento sempre all’interno dello stesso locale.

Alla richiesta del proprietario del pub di pagare la consumazione serale, ma anche quelle delle volte precedenti, quest’ultimo è stato aggredito dall’uomo e colpito più volte al volto.

Solo l’intervento immediato della Volante del Commissariato di Lamezia Terme ha evitato il peggio, gli Agenti intervenuti hanno colto l’uomo sul fatto, ricostruito l’accaduto hanno identificato l’autore del reato per P.M.  e tratto in arresto per danneggiamento, tentata estorsione e lesioni gravissime a carico del titolare dell’esercizio commerciale.

Pertanto notiziato il Pubblico Ministero di Turno è stato condotto presso la Casa Circondariale di Catanzaro –Siano in attesa della convalida e del rito per direttissima.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Come sta cambiando quella che era la provincia più mafiosa d'Italia: "Ora serve la consapevolezza di tutti e in certi ambienti ancora non c'è"
I vigili del fuoco di Soverato, una volta giunti sul posto, hanno estratto dalle lamiere il 31enne che però era già morto
L'inchiesta condotta da carabinieri e polizia, sotto il coordinamento della Dda di Reggio, scaturita dall'omicidio di Francesco Catalano, avvenuto il 14 febbraio 2019
Diciannove persone in carcere, 3 ai domiciliari. I clan si sarebbero contesi l’egemonia criminale sul territorio
Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma che dalle prossime ore la pressione inizierà a scendere e il tempo cambierà
I destinatari del sequestro sono stati coinvolti nell'operazione “Orthrus”, che ha colpito la cosca attiva nei territori di Torre di Ruggiero e Chiaravalle
Il personale dei vigili del fuoco ha provveduto all’estrazione dalle lamiere del conducente privo di vita
Blitz dei carabinieri sulla costa jonica Catanzarese, colpiti i territori di Borgia, Amaroni, Vallefiorita, Squillace. Chi va in carcere e chi ai domiciliari
La segretaria regionale Caterina Fulciniti interviene sulle intese raggiunte nei giorni scorsi
Scendono le medie nazionali dei prezzi praticati alla pompa, in particolar modo per i maggiori marchi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved