Calabria7

Aggrediscono e rapinano un cacciatore, tre arresti a Palmi

palmi arresti

I carabinieri, a Palmi, hanno dato esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palmi, nei confronti di A.S., 23 anni, G.A., 49 anni, e B.A.O., 25 anni, per rapina, furto aggravato in concorso e detenzione illegale di armi.

Le indagini

Nello specifico, l’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei riguardi dei tre destinatari dell’attuale provvedimento cautelare, identificati quali autori di una rapina avvenuta a Palmi – comune in provincia di Reggio Calabria – nel 2018 ai danni di un cacciatore del luogo, il quale aggredito da sconosciuti travisati dal passamontagna, era stato derubato del proprio portafogli e del fucile da caccia con circa 50 colpi.

Le indagini, hanno permesso di documentate nel tempo le varie condotte illecite, risultate determinanti per i successivi esiti investigativi, al fine di individuare oltre che l’autore della rapina anche gli altri due soggetti responsabili degli altri reati. Al termine delle formalità di rito, i tre sono stati trasferiti in carcere a disposizione della competente autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Monasterace, non ce l’ha fatta Rita: la giovane rimasta ustionata il 23 dicembre

Manuela Lardieri

Falsificano certificato anti-Covid per volare ad Amsterdam, due indagati a Lamezia

Mimmo Famularo

Locri al tornasole, controllati oltre 200 veicoli e 300 persone

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content