Calabria7

Al Pugliese-Ciaccio torna il ‘Progetto Prevenzione’: previste visite gratuite per i bambini

Omicron a Catanzaro

Sarà riproposto anche quest’anno il ‘Progetto Prevenzione’, nato e sostenuto grazie alla collaborazione tra ACSA&STE ONLUS, CISOM (Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta) e Club Lions Catanzaro Host. L’iniziativa, inaugurata nel 2018, ha visto importanti risultati in termini di prestazioni erogate a favore delle fasce più fragili.

Visite gratuite per i bambini

Appuntamento, quindi, a sabato 18 dicembre. Questa nuova edizione, dopo l’interruzione forzata legata al Covid, rimane dedicata alla prevenzione delle patologie pediatriche più diffuse, sempre in maniera totalmente gratuita e con il fine di “poter offrire un servizio altamente qualificato e specialistico a coloro che hanno difficoltà economiche di accesso a tali prestazioni”. L’organizzazione e la gestione della giornata sarà eseguita nel rispetto delle norme di prevenzione del rischio di contagio da Covid. Le visite gratuite per i bambini saranno effettuate presso gli ambulatori della Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, grazie alla “collaborazione” e alla “sensibilità” della Direzione aziendale guidata dal commissario straordinario, avvocato Francesco Procopio. L’offerta, quest’anno sarà più articolata, con maggiore disponibilità di personale specialistico.

Gli ambulatori disponibili e gli orari delle visite

Gli ambulatori disponibili saranno, nello specifico: Oculistica; Pediatria; Diabetologia; Allergologia; Reumatologia; Auxologia; Chirurgia Pediatrica; Otorinolaringoiatria; Psicologia; Ginecologia. Le visite, invece, saranno effettuate dalle 9 alle 14 di sabato 18 dicembre e potranno essere prenotate al numero dedicato 351.8237102, dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 9-13.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, bollettino 8 maggio: diminuiscono i contagi

Matteo Brancati

Catanzaro, Bosco: dare risposte urgenti su trasporto pubblico

manfredi

Omicidio Chindamo: oltre il silenzio, una storia di riscatto da continuare a scrivere

Manuela Lardieri
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content