Calabria7

Al teatro Comunale di Catanzaro “Teresa. Un pranzo di Famiglia”

Dopo un lungo periodo di assenza dalla loro città di appartenenza, venerdì 8 marzo, alle 21.00, Teatro del Carro torneranno a Catanzaro, al Teatro Comunale, con “Teresa. Un pranzo di Famiglia”, spettacolo intenso e civilmente impegnato che affronta il tema della ‘ndrangheta attraverso un originale punto di vista di una donna/madre feroce e sanguinaria. Ritratto fra luci e ombre di Teresa una madre criminale, che vive quello che non avrebbe mai immaginato di dovere affrontare e cioè che sua figlia Angela è diventata una infame, una pentita.
Una storia “difficile” che affronta e cerca di descrivere «l’animo di chi “mette in conto” la morte di figli e figlie, di genitori, di parenti e amici, sapendo di esserne la causa».
Abbiamo deciso di raccontare proprio l’8 marzo, una storia violenta e drammatica di donne, una madre e una figlia, per dare attenzione a due aspetti tipici della nostra terra di Calabria: da un lato l’aspetto sociale di chi è destinato a vivere la propria vita senza possibilità di scegliere il proprio futuro, perché nato e cresciuto in un contesto ambientale asfissiante e senza vie di fuga, e che di questo processo diventa ingranaggio. Dall’altra parte la grandezza imperiosa del gesto di una donna/eroina come Angela, la figlia, che decide di affrancarsi dalla colpa atavica della sua famiglia di ‘ndrangheta, diventando testimone di giustizia, e dimostrando che, anche nei punti più oscuri della società, è possibile vedere un’umanità nuova e, attraverso donne come lei, è possibile ridarci una speranza per il futuro.
E speriamo che, per l’intera città e per l’intera regione, sia un momento in cui unirsi e manifestare con la propria presenza, la presa di distanza da un sistema sociale e di appartenenza mafiosa che deve essere combattuto con ogni energia e con ogni forma di espressione e dissenso”.
Redazione Calabria 7
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’associazione “Universo minori” ha donato due tv al carcere minorile di Catanzaro

Damiana Riverso

Coronavirus, il sindaco di Sellia Marina rimanda l’apertura delle scuole al 28 settembre

Antonio Battaglia

Fogli rosa e patenti prorogati fino alla fine dell’emergenza Covid-19

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content