Bonus trasporti, click day oggi 1 novembre e protesta social: “In 200mila alle 8, sito in crash”

Gli utenti protestano su Twitter: "Sito crashato, attese infinite, in migliaia in fila già alle 8.00 del mattino"
bonus trasporti

È partito alle 8.00 di oggi, 1 novembre 2023, il nuovo click day per il bonus trasporti 2023. Ma sono già migliaia i cittadini in coda per aggiudicarsi i 60 euro per l’accesso al trasporto pubblico dedicati alle fasce con reddito basso. E sui social scoppia la protesta, tra chi spiega di avere davanti “già 130mila persone” con enormi tempi di attesa dall’inizio del click day e chi parla di sito del ministero “andato in crash”.

Bonus trasporti, proteste social

“Collegata alle 8:00, il sito è andato in crash e nulla ho 200 mila persone davanti”, commenta una utente di Twitter, alla quale fanno eco altri cittadini, che chiedono: “Mi dovrete spiegare com’è che uno entra alle 8:01 e ha già davanti 200mila persone”. E ancora: “Collegata alle 8:00, sito crashato, in coda alle 8:01 con 130mila persone davanti”, “sarebbe un buongiorno se non avessi 250.000 persone davanti per il #BonusTrasporti”, “quando dopo l’esperienza dell’ultimo mese ti svegli prima pensando di fregare il sistema e metterti in coda prima delle 8 ma invece…”, scrivono, postando una foto dal tono sconsolato. “Io che pensavo di poter entrare prima e invece alle 8 in punto è crashato il sito e il momento dopo ero già dietro 130mila persone”, rilanciano nuovamente, e denunciano: “Sono entrata alle 8:00. Avevo davanti a me solo un minuto di fila e a caso diventa ‘più di un’ora’” o “Alle 8 spaccate refresho la pagina e non compare nulla, finalmente entro e mi da errore”. (Adnkronos)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il mostro sacro della canzone italiana, originario del Reggino, avrebbe compiuto oggi il suo 79esimo compleanno
Il sindaco celebra il 96esimo posto e spaccia per modello vincente un autentico fallimento certificato dai dati statistici dello stesso Sole24Ore
Per Nicola Fiorita a meritarlo sarebbero "i docenti-eroi del Sud, che ogni giorno lottano in condizioni disagiate ed edifici inadeguati"
Plauso del sottosegretario all'operazione dei carabinieri: "Restituire gli immobili popolari ai legittimi assegnatari è priorità del Governo"
I due erano in un'area isolata del centro cittadino quando uno dei due, alla vista dei carabinieri, ha tentato di disfarsi del panetto
La donna aveva denunciato minacce, anche con l'uso di un coltello, e aggressioni fisiche con strangolamenti e morsi
Gli investimenti previsti dal piano industriale del Gruppo ma anche grazie ai fondi del PNRR, riguarderanno tutti i Poli di business
Si tratta di uno degli scafisti che si sono aggiunti e alternati alla guida del caicco naufragato dopo lo scambio nel mar Egeo
Il Consigliere regionale si rivolge a Occhiuto, poi pungola la Regione: "Che sia l’inizio di una maggiore attenzione per Crotone"
il retroscena
Il deputato vibonese lascia l'incarico di coordinatore regionale. Cosa si nasconde dietro le quinte? I contrasti interni e i rapporti non più idilliaci con Occhiuto
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved