Calabria7

Al via il grande esodo d’agosto tra afa e temporali. Bollino nero sulle autostrade

Al via il grande esodo per le due settimane a cavallo di Ferragosto, con l’Italia ancora avvolta nell’afa rotta solo dai temporali al Nord che hanno causato disagi tra Val d’Aosta e Trentino-Alto Adige. Sabato mattina da bollino nero su strade e autostrade per le pArtenze verso il mare, in particolare sulla A1 Milano-Napoli, la A14 Bologna-Taranto e al sud la A30 Caserta-Salerno.

Dalle 8 fino alle 22 è in vigore il divieto di circolazione in autostrada per i mezzi pesanti e in generale i veicoli superiori 7,5 tonnellate in alle 22 (e domani dalle 7 alle 22). Il boom di partenze è confermato da un’analisi di Coldiretti/Ixè che segnala che sono 35 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza per almeno qualche giorno questa estate, in aumento del 4% rispetto allo scorso anno nonostante i rincari e le preoccupazioni per le tensioni internazionali.

Il primo weekend di agosto di un’estate mai così secca è segnato ancora da un caldo rovente su gran parte dell’Italia, con temperature fino a 40 gradi in diverse zone della penisola. L’anticiclone africano ha fatto scattare per oggi il bollino rosso, il livello di allerta più alto, in 16 città: Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Palermo, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo. Picchi di 38-40 gradi sono attesi soprattutto su Pianura Padana, Toscana, Umbria e Lazio. Già dalla prossima settimana l’ondata di calore si dovrebbe attenuare, prima al Centro-Nord e da martedì anche al Sud.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Perchè il Sud è senza voce”, convegno nel Catanzarese

Mirko

Giudice Sportivo, una giornata di squalifica a Bellomo

Antonio Battaglia

La Commissione Attività economiche chiede più controlli anti-Covid nei locali di Catanzaro

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content