Calabria7

Al via “Trame”, il festival dei libri sulle mafie

Torna Trame, il Festival dei libri sulle mafie. Da oggi al 6 dicembre in diretta streaming sulla pagina Facebook “Trame.Festival”.

Un risveglio di coscienza

“Un evento – dice Cristina Porcelli, direttrice della Fondazione Trame – che in Calabria vuole partire dai libri e dalla cultura per risvegliare le coscienze contro la ‘ndrangheta. E’ stato un anno molto difficile ed è per questo che Trame deve esserci, per lanciare un segnale e tenere vivo il dibattito su temi sempre più attuali. Trame oggi vuole continuare ad essere un laboratorio di pensiero per tutte quei giovani che in Calabria ci restano e per quelli che sono stati costretti ad andare via”. Ospiti di questa edizione saranno Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Pietro Grasso, Lirio Abbate e poi ancora Gioacchino Criaco, Massimo Bray e tanti altri. “Con la direzione artistica di Gaetano Savatteri – spiega Porcelli – Trame si rinnova in un’edizione speciale, con la diretta Facebook e Twitter, con la partnership dell’ e-commerce Ibs Feltrinelli, e poi con Treccani Cultura, Save The Children e con la partecipazione degli editori e di tanti altri. In questa edizione, a supportare il settore culturale, Trame si mette in rete con le librerie calabresi con l’intento di consolidare le comunità di lettori del territorio e alimentare il pensiero critico e la cittadinanza attiva contro tutte le mafie”. Il festival sarà on line da questa sera su www.tramextra.tramefestival.it.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Catanzaro, S. Costanzo e Belcaro: Basta soldi a un Politeama chiuso. Si diano ai bisognosi

Danilo Colacino

“A microfono aperto…” Sanità, a Paola si pratica una ‘nuova’ extrafiltrazione corporea

Maurizio Santoro

Incidente sulla nuova S.S. 106 a Catanzaro, interviene elisoccorso (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content