Calabria7

Albergo delle Fate, Parentela: “Patrimonio storico e va tutelato dallo Stato”

«L’Albergo delle Fate è patrimonio storico comune e come tale va tutelato dallo Stato. A tal fine ho interrogato il ministro Franceschini affinché si pongano in essere tutte le misure utili per il recupero e la tutela della struttura, dopo il sequestro di alcuni giorni fa per pericolo per la pubblica incolumità». Con queste parole il parlamentare del M5S Paolo Parentela ha commentato la presentazione di una sua interrogazione indirizzata al ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini. «Faccio mio – continua Parentela – l’appello del sindaco del Comune di Taverna, Sebastiano Tarantino, che ha chiesto nei giorni scorsi alle istituzioni un tavolo d’incontro e programmazione per la salvaguardia e il rilancio del bene».
«L’albergo – ha aggiunto il deputato del Movimento 5 Stelle – non è solamente un “bene di notevole interesse architettonico”, come peraltro dichiarato dal ministero nel 2007, il suo recupero costituirebbe un’occasione per il rilancio del turismo montano nella nostra regione». «Lo Stato – conclude il parlamentare M5s – può e deve farsi carico della sua tutela. Continuerò ad operarmi nell’impegno affinché l’Albergo delle fate possa tornare alla fruizione di cittadini e turisti e a tal fine mi rendo sin d’ora disponibile a partecipare ad ogni tavolo atto a questo scopo».

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus e turismo: “Sovvenzioni statali ed un assessore preparato”

nico de luca

Unindustria Calabria: “Banda ultra larga priorità per il sistema industriale”

Antonio Battaglia

Catanzaro, premiato il campione del mondo di Taekwondo Simone Alessio

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content