Calabria7

Allarme Covid nella casa di cura di Castrolibero, 20 positivi nonostante la prima dose di vaccino

Nuovamente ansia e preoccupazione all’interno di un Rsa, strutture che garantiscono assistenza e cura agli anziani. È quanto sta succedendo a a Castrolibero, comune in provincia di Cosenza: nella casa di cura “Villa Flora” i positivi hanno oltrepassato quota 20. Contagiati anche due dipendenti della struttura per anziani. Un focolaio inatteso, anche perchè si tratta di ospiti e operatori sanitari già vaccinati. Gli ospiti, infatti, avevano già ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer. Il ciclo di vaccinazione era stato invece completato dai soli operatori sanitari.

“Siamo tutti molto dispiaciuti di questa situazione, anche perchè si tratta di persone ultraottantenni. Posso garantire, però, che la struttura è gestita in modo impeccabile da parte del responsabile Minnicelli e dai suoi collaboratori. E che nessuno ha avuto contatti con l’esterno. Dalla stessa Asp mi hanno garantito che saranno effettuati controlli sullo stato di salute degli ospiti ogni due giorni”, è quanto ha dichiarato il sindaco di Castrolibero, Giovanni Greco.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Assenteismo, Serra San Bruno: chiesto processo per medici

Mirko

Rifiutò di effettuare visita a domicilio nel Catanzarese, guardia medica assolta

Mimmo Famularo

Covid, la polizia interrompe festa con 60 persone a Reggio: elevate 44 sanzioni

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content