Allarme del ministero della Salute, popcorn ritirati dal mercato per presenza di pesticidi

È stato accertato che il pesticida, usato per uccidere dei parassiti tra cui insetti e vermi e usato in agricoltura dal 1965, causa danni sulla salute umana
popcorn

Quattro lotti di popcorn salati per microonde ritirati dal mercato per possibile rischio chimico per i consumatori. Il prodotto in questione è commercializzato a marchio Snack Day per Lidl italia. Stando a quanto riferito dal ministero della Salute in un avviso, il ritiro dagli scaffali sei supermercati è stato disposto dallo stesso produttore a causa della possibile presenza del pesticida Chlorpyrifos. In particolare, il prodotto interessato dal richiamo è confezionato per Lidl Italia Srl dall’azienda Liven S.A. nello stabilimento di Poligon Industrial, a Barcellona, in Spagna.

I popcorn Snack Day interessati dal richiamo sono venduti in confezioni da 3 per 100 grammi ciascuno con i seguenti numeri di lotto: lotto 22338 con il termine minimo di conservazione fissato al 05/12/2024, lotto 22340 con il Tmc 07/12/2024, lotto 22354 con il Tmc 21/12/2024 e lotto 22356 con il Tmc 23/12/2024.

I popcorn Snack Day interessati dal richiamo sono venduti in confezioni da 3 per 100 grammi ciascuno con i seguenti numeri di lotto: lotto 22338 con il termine minimo di conservazione fissato al 05/12/2024, lotto 22340 con il Tmc 07/12/2024, lotto 22354 con il Tmc 21/12/2024 e lotto 22356 con il Tmc 23/12/2024.

Popcorn non idonei al consumo umano

Come precisa l’avviso di richiamo, il prodotto con i lotti sopra indicati non è idoneo al consumo. Per questo motivo, si invitano i consumatori che lo avessero già acquistato a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso, anche senza presentazione dello scontrino. Il richiamo coinvolge solamente le confezioni con lotti e TMC sopra indicati di “Snack Day” Pop corn salati per microonde 3x100g. Altri prodotti venduti da Lidl Italia non sono coinvolti dal richiamo. LIVEN S.A. e Lidl Italia si scusano per gli eventuali disagi causati.

Il pesticida, usato per uccidere dei parassiti tra cui insetti e vermi e usato in agricoltura dal 1965, è stato vietato dalla Commissione Europea già da alcuni anni con un regolamento che ne ha proibito la vendita e l’uso. La decisione era arrivata dopo la conferma da parte dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) che la sostanza causa danni sulla salute umana.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La Procura partenopea manca di una guida dai primi di maggio 2022, quando Giovanni Melillo è stato nominato procuratore nazionale antimafia
Il sinistro si è verificato ieri sera, poco dopo le 19, sulla strada provinciale 241
Mentre uno dei poliziotti gli stava parlando, un altro agente si è avvicinato di spalle, lo ha afferrato e posto in sicurezza
La polizia era stata allertata perché l'anziana, affetta da demenza, maneggiava un coltello da bistecca
Lo ha ammesso il capo aggiunto dei servizi di intelligence del ministero della Difesa dell'Ucraina, Vadim Skibitski. Ma tra gli obiettivi non c'è solo Putin
"Si compie un cammino che avevano cominciato i miei governi e che la sinistra aveva colpevolmente interrotto" ha detto il leader di Forza Italia
Michele Maria Spina è intervenuto oggi alla Sesta edizione del Progetto/Concorso 'PretenDiamo Legalità'
Entrambi hanno riportato profonde ferite da taglio in varie parti del corpo e sono stati ricoverati in prognosi riservata
Lo ha annunciato il suo portavoce. Il decesso è avvenuto in seguito a una lunga malattia
L'ex sindaco di Mongiana, nel Vibonese, ricoprirà il ruolo di assessore comunale al Bilancio
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved