Calabria7

Allarme Oms: “Il Covid può crescere ancora”

analisi covid

“La pandemia sta accelerando e chiaramente non abbiamo raggiunto l’apice”. Ad affermarlo il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra.

Alcuni luoghi ancora infettati dal Covid

“Ci sono volute 12 settimane – ha proseguito – perché il mondo raggiungesse 400.000 casi di Covid-19. Ma ora, solo durante l’ultimo fine settimana, ci sono stati più di 400.000 casi in tutto il mondo. In tutto contiamo 11,4 milioni di casi e oltre 535.000 vite perse”.

“Anche se il numero di morti sembra essersi stabilizzato a livello globale – dice l’Oms – alcuni Paesi hanno fatto progressi significativi nella riduzione del numero di decessi, mentre in altri Paesi questi sono ancora in aumento. Laddove si sono registrati progressi, i Paesi hanno attuato azioni mirate nei confronti dei gruppi più vulnerabili, ad esempio le persone che vivono in strutture di assistenza a lungo termine”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Calabria, fuga dal Covid: 49 i guariti nelle ultime ore

Mirko

Atti vandalici nei bagni del Gaslini, scatteranno le denunce

Carmen Mirarchi

Coronavirus, registrati due casi positivi a Reggio Calabria

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content