Calabria7

Allarme turismo in Calabria, lavoratori rischiano di passare dalla precarietà alla disperazione

“Siamo di fronte – afferma il segretario generale regionale della Filcams Cgil, Giuseppe Valentino – ad una situazione drammatica per le ripercussioni che la pandemia ha determinato per le lavoratrici ed i lavoratori del settore, che già vivevano una situazione precaria ed oggi si trovano alla disperazione; la guerra rischia di determinare un effetto distruttivo di carriere, strutture ed aziende. La precarietà della situazione economica e sociale si riflette sul settore del turismo e si ripercuote spesso sulle lavoratrici ed i lavoratori che vivono in condizioni disagiate ed estremamente fragili; così come debole appare la struttura delle imprese e la loro capacità di adattarsi ai processi di cambiamento”.

Lavoratori del settore turistico in Calabria

“Occorre, a nostro avviso, discutere insieme alle istituzioni, a partire dall’assessorato al Turismo regionale, su alcune storture nell’applicazione delle normative contrattuali e sulle leggi, specie quando le aziende operano in concessione pubblica, che determinano un dumping economico e sociale tra i lavoratori e concorrenza sleale tra le imprese; occorre pensare a sistemi di aggiornamento permanente delle competenze e a come, gli enti bilaterali di settore , ad esempio, possono essere di supporto al rilancio ed alla tenuta del settore. L’auspicio è che l’assessore Orsomarso – sostiene Valentino – colga lo spirito e la volontà di confrontarsi e misurarsi su temi certamente complessi e che meritano un confronto strutturato e serrato, tanto è che la Filcams Cgil Calabria ha chiesto che vengano convocate sia le parti datoriali che sindacali firmatarie dei Contratti Collettivi nazionali dei settori attinenti al turismo poiché, riteniamo, c’è bisogno, specie in questa fase, di mettere assieme tutte le energie e le intelligenze possibili per il bene della Calabria e per le sue prospettive future”.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content