Calabria7

All’Hub di Catanzaro si accelera sui vaccini: 1200 dosi al giorno. Lucia: “Ottima organizzazione” (VIDEO)

di Damiana Riverso – La Calabria ha abbandonato le ultime posizioni nella classifica italiana per la somministrazione del vaccino anti- Covid, attestandosi all’83,7%,  quartultima su scala nazionale nel rapporto tra dosi somministrate e consegnate. Ancora lontana dalla media nazionale dell’89%, ma sufficiente per dare una spinta a una campagna vaccinale finora a singhiozzo e con innumerevoli problemi organizzativi. Ieri in Calabria sono state somministrate 13mila dosi.

“Il paziente conclude la vaccinazione in meno di un’ora”

“Viaggiamo con una media di 1200 utenti giornalieri perché finalmente si è abbassata la soglia del target di età. Da oggi si possono vaccinare gli over 50 e somministreremo appunto sulle 1200 dosi al giorno”. Ad affermarlo è Francesco Lucia, responsabile del dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Catanzaro, riferendosi alle attività dell’Hub vaccinale dell’Ente Fiera di Catanzaro. “Finalmente – ha detto Lucia – andiamo a ritmo serrato. L’attività di vaccinazione è supportata dalla Croce Rossa italiana che attualmente utilizza dalle 8 alle 10 postazioni con turni di 6 ore. Ad assistere i medici ci sono poi tutti i volontari della Croce Rossa, gli infermieri e tutta i volontari della Protezione Civile che si occupano dell’organizzazione interna ed esterna dell’Hub. Mediamente i nostri utenti nel giro di un’ora hanno terminato il ciclo vaccinale. Garantiamo ordine sia all’ingresso che durante la vaccinazione”.

Numeri in crescita

Lucia è soddisfatto della gestione meticolosa dell’Ente Fiera e dei numeri sempre in crescita: “Durante il ‘Vax day’ abbiamo vaccinato oltre 3mila persone, e da quando è in funzione come Hub circa 10mila. Qui somministriamo solo Astrazeneca. Gli utenti che non risultano compatibili con questo tipo di vaccino sono presi direttamente in carico dall’azienda sanitaria e successivamente inviati negli altri punti vaccinali”. Sull’efficacia dei vaccini, di tutti i vaccini, Lucia non ha dubbi: “Quelli approvati da Aifa sono tutti sicuri. Diciamo che ci sono vaccini più o meno idonei in base alla patologia e alla condizione di salute dell’utente”. Soddisfatti anche gli utenti in uscita dall’Hub: “Organizzazione davvero perfetta. Sono stato qui solo un’ora compresa l’attesa post vaccino. Sono molto contento”. E ancora: “Ammetto di essere venuta con un po’ di paura, invece mi sono trovata benissimo, non ho sentito nulla. Sono soddisfatta di come funziona”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sport, successo per il C.S.E.N: trionfo al Trofeo Iron Man 2019

Matteo Brancati

Pisano eletto capogruppo di “Catanzaro con Abramo”

Mirko

Celia: “Pagina sito internet Comune su incarichi di consulenza non è aggiornata”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content