Calabria7

All’Unical restano in presenza laboratori e tirocini. A distanza esami e sedute di laurea

unical corsi

All’università della Calabria le attività di laboratorio, tirocinio, tesi e ricerca resteranno in presenza. Continueranno a distanza esami, sedute di laurea e dottorato. È quanto prevede il nuovo decretato adottato il 28 febbraio dal rettore Nicola Leone, che disciplina le attività all’interno dell’ateneo fino al 28 febbraio, nel rispetto delle indicazioni espresse dal Comitato regionale di Coordinamento delle Università calabresi lo scorso 12 gennaio e del decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio, che ha introdotto nuove misure restrittive e limitazioni agli spostamenti per il contrasto all’emergenza Covid.

Restano aperte le biblioteche, per il servizio di prestito, restituzione e consultazione in sala dei libri, continua a essere garantito il servizio mensa ed è possibile il rientro nelle residenze, per il quale è stato definito un accurato protocollo di sicurezza.

Tutte le attività di laboratorio, tirocinio, tesi possono essere svolte in presenza nelle strutture dell’ateneo, previa autorizzazione del direttore del Dipartimento. Fino al 28 febbraio non sono invece previste lezioni, vista la conclusione dei corsi del primo semestre e l’avvio della sessione di esami.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Depuratore Catanzaro, ‘Il Pungolo’ scrive al Comune

Matteo Brancati

Stalettì, incontro tra sindaco Mercurio e presidente nazionale Confedilizia

Matteo Brancati

Coronavirus, positivo sacerdote calabrese: ricoverato a Pavia, migliorano le condizioni

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content