Calabria7

Alta velocità, da Roma a Reggio Calabria in meno di 4 ore

alta velocità calabria

“Attualmente il tempo di percorrenza da Roma a Reggio Calabria è di cinque ore con sette fermate. L’obiettivo è di portare i tempi a quattro ore. Sulla linea i treni raggiungeranno in media una velocità fra i 250 e i 300 chilomentri all’ora, con un rallentamento a 160 chilometri all’ora vicino Praia”. È quanto ha dichiarato l’amministratore delegato di Rfi, Vera Fiorani, in audizione in commissione Lavori Pubblici al Senato sulla Salerno-Reggio Calabria. La linea è lunga 445 chilometri e sono previsti sette lotti funzionali. Per una parte la linea di alta velocità è in comune con la Battipaglia-Potenza Taranto.

I progetti di fattibilità dei primi due lotti dei sette complessivi della linea ad alta velocità Salerno-Reggio Calabria saranno ultimati entro fine 2021. Mentre i progetti per il resto dei lotti saranno ultimati entro il giugno 2022. Lo ha detto l’amministratore delegato di Rfi Vera Fiorani in audizione al Senato. Sull’inizio dei lavori non è stata detta una data. La Salerno-Reggio Calabria è fra le opere che seguiranno le procedure semplificate previste dal Decreto Semplificazioni. I sette lotti previsti sono: il primo da Salerno a Battipaglia, il secondo da Battipaglia a Praia, il terzo da Praia a Tarsia, il quarto da Tarsia a Cosenza, il quinto da Cosenza a Lamezia Terme il sesto da Lamezia Terme a Gioia Tauro il settimo da Gioia Tauro a Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, Filippo Mancuso chiude porta a candidatura Ciconte nel centrodestra

Danilo Colacino

Dissesto idrogeologico, M5S annuncia l’arrivo di 12milioni

Mirko

Minicuci: “Basta false promesse, reggini sono disperati. Falcomatà dia certezze o si dimetta”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content