AMA Calabria, a Lamezia Terme l’affascinante viaggio musicale del Trio De Feo

Nel concerto di Lamezia Terme i tre musicisti proporranno le composizioni di tre autori distanti nel tempo

Un viaggio nel tempo e un salto temporale che ci riporterà in epoche diverse. Domenica 25 febbraio, alle ore 18:00, nel Foyer del Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, il Trio De Feo, composto dai fratelli Davide (clarinetto), Alessandro (violoncello) e Gabriele si esibirà in un concerto che non mancherà di scendere nella profondità del cuore. Da sempre l’eleganza del linguaggio musicale del Trio De Feo alimenta il repertorio selezionato con esecuzioni di rara naturalezza. «I Trii presenti nel programma del concerto – ha dichiarato Gabriele De Feo – rappresentano secondo il nostro punto di vista, da una parte tre capisaldi della letteratura per questa specifica formazione, ma anche tre diverse prospettive stilistiche che abbiamo con grande curiosità esplorato ed interpretato».

Uno spaccato di storia e di musica

Nel concerto di Lamezia Terme i tre musicisti proporranno le composizioni di tre autori distanti nel tempo. Uno spaccato di storia della musica e dell’evoluzione avuta negli anni. Saranno Johannes Brahms, con il “Trio op.114 in La minore”, il “Clarinet Trio” di Christoph Croisé e il “Trio” di Nino Rota a dare prova della raffinatezza tecnica ed esecutiva del Trio De Feo. Johannes Brahms compose quest’opera quando era quasi al termine della propria parabola. Ogni passaggio mostra la grande attitudine dell’ensemble con l’intera partitura. «Di Brahms – ha affermato Davide De Feo – abbiamo colto soprattutto la densa e complessa scrittura contrappuntistica ben dissimulata dalla generale atmosfera elegiaca e contemplativa e per molti punti delicata nella quale con maestria si amalgamano la voce dei tre strumenti».

La composizione di Croisé

Altro momento che confermerà la sapiente prova del trio sarà la composizione di Christoph Croisé«Un mondo nuovo e per noi finora inesplorato – ha affermato Alessandro De Feo – si è per rivelato il “Clarinet Trio” di Croisè, un affascinante viaggio nelle sfere intergalattiche con approdo a Mercurio, creato attraverso tappeti sonori, assoli, momenti vorticosi, spunti jazzati, climax con passaggi brevi che diventano sempre più veloci e intensi per concludersi, in modo sorprendente con tutti e tre gli strumenti che suonano all’unisono». Un ulteriore balzo temporale in avanti sarà il “Trio” di Nino Rota (1973). Il compositore, conosciutissimo per alcune delle più belle colonne sonore dei film di Federico Fellini, non ha disdegnato di comporre Musica da Camera, i cui brani sono sempre troppo poco eseguiti. A conferma di una scelta inusuale, i tre fratelli confermano che la cifra che maggiormente li ha coinvolti del “Trio” di Rota è «la schiettezza e l’immediatezza di temi originali e accattivanti finemente miscelati pur nel contrasto di momenti virtuosistici e momenti di lirismo, a volte anche imprevedibili».

Sarà possibile assistere al concerto del Trio De Feo con l’abbonamento sottoscritto per l’anno 2023-2024 oppure con l’acquisto del biglietto d’ingresso in vendita prima del concerto.  L’evento, organizzato dall’Associazione Amici della Musica, aderente ad AMA Calabria è finanziato con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso “per il finanziamento di Programmi di Distribuzione Teatrale” dalla Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura”. Il concerto si realizza nell’ambito del progetto Giovani Talenti Musicali Italiani promosso dal CIDIM, dall’Accademia musicale Chigiana e dalla Fondazione Internazionale Incontri con il Maestro di Imola.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il vicepremier e segretario di Forza Italia:"Il voto dato al nostro partito è l'unico utile, perché andrà al Partito popolare europeo
Forti aumenti di prezzi e tariffe in tutto il comparto turistico e dei trasporti, con un aggravio di spesa da 780 milioni di euro
L'indagato, destinatario di una misura cautela in carcere, ha anche opposto resistenza agli agenti giunti sul posto per soccorrere la donna
Due persone tratti in salvo grazie all'intervento dei pompieri che con un'autoscala sono riusciti a liberarle facendole uscire dal balcone
Artifizi e raggiri nell'esecuzione dei contratti, rappresentando ai Comuni dati non corrispondenti al vero sulla raccolta dei rifiuti
L’associazione catanzarese Cam Gaia: “A fianco delle vittime… non siete sole. Abbiamo mezzi e strumenti per tutelarvi” 
L'uomo si è reso protagonista di numerosi atti vandalici e anche di una serie di aggressioni nei confronti di alcuni cittadini
A bordo del veicolo tre ragazzi, uno dei quali minorenni. Feriti i due poliziotti che hanno intimato l'alt al conducente
Un velista spagnolo disperso e due diportisti soccorsi da Guardia Costiera a Roccella Ionica e Crotone
Era stato rilasciato dal carcere di Vibo con l'obbligo di dimora ma aveva fatto perdere le proprie tracce
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved