Ambulanti abusivi a Crotone: sequestrati 300 kg di prodotti ortofrutticoli e donati a un ente di beneficenza

La segnalazione è avvenuta a seguito dei controlli finalizzati alla prevenzione della vendita abusiva lungo le strade cittadine

Gli agenti della Polizia Locale di Crotone hanno elevato oggi due sanzioni amministrative, per un ammontare complessivo di oltre 5 mila euro, per l’assenza di autorizzazioni alla vendita e per le occupazioni abusive di suolo pubblico. La merce posta sotto sequestro, circa 300 chili di prodotti ortofrutticoli, dopo averne accertato l’idoneità al consumo, è stata conferita con provvedimento del sindaco ad un ente caritatevole.

La segnalazione è avenuta a seguito dei controlli amministrativi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno della vendita abusiva di ortofrutta lungo le strade cittadine, con particolare riguardo al contrasto della presenza di ambulanti.

La segnalazione è avenuta a seguito dei controlli amministrativi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno della vendita abusiva di ortofrutta lungo le strade cittadine, con particolare riguardo al contrasto della presenza di ambulanti.

Foto di repertorio

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il segretario nazionale del Movimento "Indipendenza!" si schiera dalla parte degli agricoltori dell’Altopiano Silano
operazione svevia
L'uomo era stato arrestato l’accusa di partecipazione ad associazione volta al traffico di stupefacente, ma si è sempre proclamato innocente
Lo ha rilevato Assoutenti, che ha analizzato gli ultimi prezzi al pubblico comunicati dai gestori al Mimit e pubblicati sul sito del ministero
Gli atenei pubblici e il presidente della Regione insieme per offrire formazione di avanguardia e qualità, diritto allo studio a tutti, con i vantaggi economici non previsti dalle costose università private
L’ente bilaterale del turismo è un’associazione no profit che eroga servizi ai lavoratori e alle imprese aderenti allo stesso
Una circolare del ministero della Salute ha sollevato il problema rispetto a questa sostanza
Appuntamenti in favore delle famiglie e soprattutto dei più piccoli per trascorrere in serenità il fine settimana
Per lui non c'è stato nulla da fare. La Procura ha aperto un'inchiesta per ricostruire quanto accaduto
Nove tifosi della squadra rossoblù colpiti da Daspo, nei confronti di due indagati si ipotizza anche la rissa
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved