Ambulanza in panne nel Catanzarese durante intervento di soccorso da codice rosso

L'ambulanza si è all'improvviso bloccata ed è andata in panne, impedendo così che l'equipe a bordo potesse portare a compimento il servizio

Ambulanza in panne stamattina nel bel mezzo di un’operazione di soccorso. Il 118, dopo una segnalazione ricevuta da San Pietro Apostolo per un caso da codice rosso, si è messa in viaggio da Soveria Mannelli ma dopo alcuni chilometri l’ambulanza si è all’improvviso bloccata ed è andata in panne, impedendo così che l’equipe a bordo potesse portare a compimento il servizio. Da quel che si apprende, il caso sarebbe poi transitato ad altri colleghi ma è evidente il gravissimo disagio provocato da una serie di cause. La Pet (postazione di emergenza territoriale) di Tiriolo – che in questo caso sarebbe stata la più vicina territorialmente – è priva di medico da diversi mesi. A ciò si aggiunge una diffusa vetustà dei mezzi a disposizione del 118, con conseguenti rischi sia per il personale a bordo che per i cittadini.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il lapsus di Domenico Bevacqua nel suo intervento in Consiglio regionale: l'assessore Minenna diventa "Mennenna" e Toti si trasforma in Totti
Sul podio con la stessa percentuale di consensi il presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini e quello del Friuli Venezia Giulia Fedriga
Il CdM ha approvato il decreto legge che permetterà di chiudere i bilanci delle Aziende sanitarie e ospedaliere del 2022
“Ci siamo mancati?” si è chiesto e ha chiesto il cantautore milanese ai tantissimi arrivati da ogni parte della Calabria e anche dalla vicina Sicilia
L'associazione degli industriali vibonesi ritiene legittima la scelta del "re del Tonno" di non iscrivere la squadra di volley al campionato
Saranno finanziati nuovi impianti di mandorlo, castagno, pistacchio, noce e nocciolo, promuovendo l’ammodernamento dei sistemi di irrigazione
Il presidente della Regione ad Agorà: "Ecco cosa sto facendo per evitare che in Calabria si verifichi ciò che è accaduto in Emilia Romagna"
Parlano i legali della dottoressa Giovanna Malara: "E' venuta meno l'incerta e precaria 'base' del licenziamento senza preavviso"
I Baschi Verdi, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Crotone, hanno effettuato due distinti interventi
Le dichiarazioni del neo pentito Megna: "Ho saputo che a sparare a Giovanni Rizzo e a zia Romana sono stati Peppe e suo padre Pantaleone"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved