Calabria7

Ambulatori privati esclusi da aiuti ad imprese, Pitaro: “Rimediare subito”

Sant'Anna Hospital

«Ho presentato un’interrogazione alla presidente Santelli per avere delucidazioni in merito all’esclusione – dall’Avviso pubblico del 15 giugno “Sostegno alle imprese calabresi obbligate a chiudere per il coronavirus” – degli Ambulatori privati accreditati dal Sistema Sanitario Regionale».

Lo annuncia il consigliere regionale Francesco Pitaro (Gruppo Misto). “In seguito all’ordinanza n. 4 del 10/03/20, centinaia di ambulatori privati hanno dovuto chiudere a causa della pandemia da Covid-19, con la conseguente messa in cassa integrazione dei dipendenti. E ora rimangono esclusi da aiuti economici manifestamente indispensabili. Una svista o una scelta dovuta a ragioni obiettive al momento tuttavia non ravvisabili?».

«Aspettiamo dunque di sapere dalla presidente Santelli – conclude Pitaro – se la Regione intenda tempestivamente rimediare a una situazione gravosa per i tanti ambulatori che forniscono un servizio fondamentale alla collettività, anche per evitare reazioni giustamente polemiche e soprattutto giudiziarie, visto che proprio dal 22 giugno è possibile precompilare la domanda e poi da martedì 30 giugno scatterà il cosiddetto click day per l’inoltro telematico delle stesse».

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Oltre 500mila euro stanziati per strade provinciali del Vibonese

nico de luca

Caso Sant’Anna, Pitaro: “Serve un confronto urgente tra le parti”

Giovanni Bevacqua

Il monito di Sergio Mattarella: risolvere problemi disoccupazione e Sud

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content