Amministrative San Luca, Brugnano (Fsp): “Politica vera è atto d’amore”

Candidarsi a San Luca, dove nessuno ha osato candidarsi per molto tempo e dove la presenza della ‘ndrangheta è asfissiante, è decisamente un atto d’amore per la Calabria e di coraggio.

Lo stesso messo in campo da Giuseppe Brugnano, Segretario Nazionale del Sindacato di Polizia Fsp, candidato al consiglio comunale di San Luca nella lista “San Luca Klaus Davi Sindaco”.

Lo stesso messo in campo da Giuseppe Brugnano, Segretario Nazionale del Sindacato di Polizia Fsp, candidato al consiglio comunale di San Luca nella lista “San Luca Klaus Davi Sindaco”.

“La politica vera è un atto d’amore, – afferma in una nota Brugnano – e quello per San Luca deve essere più che mai l’impegno del cuore, prima di tutto. Rimettere San Luca al centro, per consentire ai cittadini di scollarsi di dosso l’insopportabile peso di una nomea basata purtroppo su fatti veri, che ne hanno sfigurato il volto, e che continuano a frustrare in maniera insuperabile ogni anelito di vera crescita, di radicale cambiamento, di profondo sviluppo. Ecco quello che voglio. E c’è un solo modo: portare lo Stato dentro al Consiglio comunale, e anche fuori. Intendo creare una “squadra Stato”. Lo Stato non è solo “apparato”, ma è anche “comunità”.

Ecco, io voglio che si crei un’invincibile “squadra Stato”, – prosegue Brugnano – fatta da persone, cittadini e istituzioni, che vinca unita, compatta, tagliando fuori e annientando ostacoli e limiti. Ho un’idea precisa delle prime due cose su cui mi concentrerei senza esitazioni a San Luca: scuole e imprenditoria giovanile turistico-culturale. Vorrei che San Luca si riappropriasse di un ruolo da protagonista, ma per le straordinarie potenzialità che ne hanno segnato la storia culturale. Per fare questo servono soldi e serve attenzione. Gli investimenti qui non arrivano perché tutto è stato troppo spesso in mano alla ‘ndrangheta, ma come nel meccanismo concepito per le Città metropolitane, anche San Luca può essere intesa come un “polo culturale del Meridione”, con un Decreto ad hoc che consenta di attrarre fondi pubblici e privati, suddivisi in precisi capitoli e monitorati dall’esterno, da fuori regione, per potenziare una città fino ad ora totalmente decontestualizzata.

Soldi che, prioritariamente, devono supportare le scuole, – conclude il segretario nazionale Fsp – con l’introduzione di progetti in partenariato stabile con le altre istituzioni, e gli imprenditori, soprattutto i più giovani, che possano avere gli strumenti per far riscoprire al mondo il fulgore di tradizioni di impareggiabile valore, di cui il grande Corrado Alvaro è il più naturale esempio”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved