Calabria7

Amministravano la Fondazione “Rizzo” abusivamente, denunciate 11 persone

La Guardia di Finanza di Bologna ha denunciato 11 persone perché ritenute responsabili dei reati di appropriazione indebita e di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

Stando alle indagini, negli ultimi dieci anni gli stessi soggetti denunciati avrebbero amministrato senza avere i titoli e in maniera abusiva la fondazione intitolata al cavaliere del lavoro Carmine Domenico Rizzo, la quale aveva sede legale a Rende con base operativa a Bologna. La gestione, infatti, veniva fatta tramite società di capitali partecipate. Il gip di Bologna  ha, così,  disposto il sequestro dei beni mobili della fondazione e di circa 100 immobili per un valore di quasi 17 milioni di euro.  Il patrimonio della stessa fondazione sarebbe stato dilapidato attraverso la sottrazione di ingenti risorse. Altre perquisizioni sono state eseguite anche in Calabria, Lombardia e in altre province dell’Emilia-Romagna.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Oltre un milione di euro in contanti nell’auto, denunciato per ricettazione

manfredi

Evade dai domiciliari, ma viene arrestato dai Carabinieri

Matteo Brancati

Igiene pubblica, sequestrato pesce non commestibile nel Cosentino

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content