“Basso profilo”, Salvini: “Cesa è una persona corretta ma non parlo di complotti”

Matteo Salvini nei pressi di palazzo Madama dopo il voto della Giunta per le immunità del Senato, Roma, 26 maggio 2020. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

“Conosco Lorenzo Cesa e lo conosco come persona corretta, non do giudizi, non parlo di complotti, coincidenze, di orologeria. Io non so quanti processi ho, a volte una volta al mese…”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, durante la registrazione di “Porta a porta” su Rai1.

Sul futuro dell’Udc, Salvini ha aggiunto: “La tradizione democratico-cristiana sopravvive e per fortuna, perché ci sono valori, radici. De Gasperi che fu uno dei padri fondatori pensava a un’Europa del benessere. Io mi auguro che non ci siano partiti che scompaiono per via giudiziaria”.

Articoli correlati

Covid, un decesso e due nuovi casi positivi al Gom di Reggio Calabria

Caso Bergamini, il legale: “Sono stato autorizzato ad avere una copia integrale del fascicolo”

Covid a Catanzaro, il primario di pediatria: “Al momento nessun bambino ricoverato”