Ancora un morto sul lavoro, operaio di 76 anni travolto e ucciso in autostrada

L'uomo ha probabilmente attraversato la strada per raggiungere un altro punto del cantiere mentre l'auto sopraggiungeva
San Giorgio Monferrato

È stato travolto da un’auto in transito mentre lavorava presso un cantiere attivo lungo la A12, e non c’è stato scampo per Luigi Bernardini, l’operaio di 76 anni, originario di Fosdinovo, morto la scorsa notte sulla A12, tra Deiva Marina e Sestri Levante.

Dinamica da chiarire

Stando alle prime ricostruzioni, Bernardini era un operaio esperto che spesso svolgeva il ruolo di guardiano dei cantieri, lavorando per una ditta esterna a cui il concessionario autostradale responsabile della tratta, aveva affidato i lavori.
L’uomo potrebbe aver attraversato la carreggiata per raggiungere una parte di cantiere, mentre sopraggiungeva un’auto che l’ha travolto in un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo, uccidendolo sul colpo. Per i medici del 118, che hanno immediatamente raggiunto il luogo, non c’è stato infatti altro da fare che constatare il decesso dell’uomo.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Sul posto sono intervenute le squadre Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità
Nel corso dell’operazione, è stato posto sotto sequestro un agriturismo con struttura ricettiva riconducibile all’indagata
La comicità si sposa con la musica, come da sempre nello stile del giovane showman, per dare vita ad uno spettacolo ricco di emozioni e risate
Un'altra persona è stata ferita in modo grave. Morto anche il killer
La donna ha avuto un malore pochi istanti dopo che la nuora le ha letto i dati della bolletta relativa al periodo agosto-ottobre
Da una ricerca la possibile svolta: "Nei tamponi del Pap test alterazioni molecolari spia"
Uno dei truffatori, spacciandosi per nipote della donna, le aveva comunicato che, di lì a breve, un corriere le avrebbe recapitato un suo pacco e che, per ritirarlo, era necessario pagare 3500 euro
I genitori hanno inviato una Pec alla dirigente scolastica, la quale li ha contattati immediatamente e si è dimostrata interessata ad approfondire l'accaduto
La scoperta grazie a una perdita d'acqua. Tragedia analoga nell'Aquilano per una coppia di ultraottantenni
La giovane è stata fermata da una pattuglia di polizia municipale e ha chiesto al papà di venirla a prendere
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved