Aniello morto travolto dal treno a 17 anni, era scomparso da 24 ore

Il primo cittadino ne ha dato notizia in un post su Facebook e ha contemporaneamente proclamato il lutto cittadino

Lutto ad Orta di Atella per la morte di Aniello Marino, ragazzo di 17anni del quale si erano perse le tracce da ieri sera, giovedì 23 novembre 2023. La mamma aveva lanciato un appello sui social per ritrovarlo e anche la trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?” si è unita alle ricerche tramite i suoi canali social. Tutta la comunità del comune casertano si è stretta in preghiera in queste ore di apprensione per il suo ritrovamento. Purtroppo, nella serata di venerdì 24 novembre, il decesso del giovane è stato confermato dal sindaco di Orta di Atella, Antonino Santillo, che ha seguito la vicenda in prima persona fin dall’inizio. Il ragazzo, per motivi ancora da accertare, sarebbe stato investito da un treno, nella serata di ieri, presso la Stazione di Frattamaggiore. Il primo cittadino ne ha dato notizia in un post su Facebook e ha contemporaneamente proclamato il lutto cittadino: “La comunità è devastata”.

Il sindaco di Orta di Atella: “Siamo distrutti”

Il sindaco di Orta di Atella: “Siamo distrutti”

In un post su Facebook il sindaco Antonino Santillo ha comunicato:

È con profondo dolore che condivido la triste notizia della scomparsa di Aniello Marino, nostro giovane concittadino di appena 17 anni. Abbiamo sperato fino all’ultimo che non si trattasse di lui. La sua prematura partenza ha lasciato un vuoto incolmabile in tutta la comunità. In segno di condivisione del dolore e solidarietà nei confronti della famiglia, sarà proclamato il lutto cittadino nel giorno dei suoi funerali. In questo momento di lutto, sentiamo il bisogno di concentrarci sul sostegno reciproco e sulla compassione.Dedichiamo questo tempo per onorare nel silenzio la memoria del giovane Aniello e riflettere sul vero senso della vita.Uniamoci tutti nella preghiera e nell’affetto, mostrando la nostra solidarietà alla mamma, al papà e al fratello Gabriele in questo momento di difficile. Che il nostro abbraccio comunitario possa, anche se minimamente, lenire il dolore e la memoria del giovanissimo Aniello rimanga viva nei cuori di tutti quelli che lo hanno amato e dell’intera nostra città.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Unico evento pubblico di Carnevale a Catanzaro, era inizialmente previsto per l'11 febbraio ma è stato rinviato a causa del cattivo tempo
La delegazione dei manifestanti ha portato al Vaticano la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice
I vigili del fuoco sono al lavoro ininterrottamente. Annunziato lo sciopero nazionale di due ore indetto da Cgil e Uil per le morti sul lavoro
I malviventi hanno messo fuori uso le telecamere per rubare il patrimonio pubblico, provocando un danno di 80 mila euro
L'azzurro ha battuto in finale Alex De Minaur. Sarà il primo italiano a spingersi così in alto da quando esiste il ranking computerizzato nel tennis maschile
La presenza dell'arcivescovo al convegno "No all’autonomia differenziata, Si all’Italia unita dei Comuni” non è piaciuto al partito di Salvini
Il volontario 41enne regala sorrisi ai piccoli pazienti oncologici. Ha ricevuto la benedizione del Pontefice per lettera, ma lo vuole vedere di persona
“E se neanche gli arredi sono dignitosi, immaginiamo cosa accade nei settori più importanti!”, sostiene il consigliere regionale
Geograficamente la quantità di sanzioni si concentra di più a Nord, dove si paga l'84,3% dei verbali; solo il 15,7% è fra Sud e Isole
Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha accolto la tesi della difesa. La casa di cura era stata accusata per smaltimento illecito di rifiuti sanitari pericolosi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved