Annullamento selezioni dg sanitari Vibo, Cosenza e Reggio, Alecci: “Motivazioni di Occhiuto non convincono”

"La Sanità calabrese - ha detto il Consigliere regionale - continua a perdere del tempo prezioso, Tempo che purtroppo non abbiamo più"
ernesto-alecci

“Riguardo l’annullamento delle procedure di selezione per l’individuazione dei Direttori generali dell’Asp di Vibo Valentia, e delle aziende ospedaliere di Cosenza e del Gom di Reggio Calabria, la versione fornita dal Presidente Occhiuto non convince fino in fondo, anzi!”. Questo il commento, arrivato tramite una nota stampa, del Consigliere regionale Ernesto Alecci.
“Dal suo insediamento il motto è sempre stato quello di sbrigarsi, perché non c’era tempo da perdere, le cose andavano fatte velocemente e bene per raddrizzare la gravosa situazione della Sanità calabrese. Ebbene in questa occasione il Presidente/Commissario ha contraddetto se stesso, perché di fatto a far perdere tempo è stato proprio lui”.

Sollevato dubbio che possano sussistere “altre motivazioni”

“Volendo dare per buone – ha aggiunto Alecci – le difficoltà di procedere con la selezione del Direttore dell’Asp di Vibo Valentia, ente oggetto di verifiche da parte della Commissione Prefettizia, credo si potessero comunque portare avanti e concludere le altre due selezioni, in modo da cominciare a dare un segnale di stabilità e un piano di intervento chiaro almeno alle aziende ospedaliere di Cosenza e Reggio Calabria. Per poi procedere in un secondo momento, come annunciato, solo alla riformulazione della selezione per Vibo. Probabilmente sussistevano altre motivazioni che ci sfuggono”.

“Perdita di tempo prezioso”

“Come hanno insegnato le precedenti esperienze in altre Regioni, ad esempio il Lazio e la Campania, e come suggeriscono anche le linee guida ministeriali, il Commissariamento può portare dei risultati reali laddove riesca a produrre delle situazioni stabili e virtuose, attraverso una programmazione di medio/lungo periodo (3/5 anni) e una verifica continua degli step di attuazione del piano programmatico. Invece, dopo oltre 2 anni di questa giunta regionale ci ritroviamo tristemente ancora al punto di partenza: la Sanità calabrese continua a perdere del tempo prezioso, tempo che purtroppo non abbiamo più!

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
La città ha rinsaldato il proprio legame con l'indimenticato maestro e cittadino onorario
Il segretario nazionale del Movimento "Indipendenza!" si schiera dalla parte degli agricoltori dell’Altopiano Silano
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved