Calabria7

Annullata recita Natale per rispetto altre religioni, è polemica

recita Natale

Niente recita di Natale, con presepe e natività di Gesù, per i bambini di una scuola dell’infanzia “per non offendere” i compagni di altre religioni.

La decisione ha provocato la reazione negativa di molti genitori che hanno lamentato come “così si discriminano i bambini cattolici”. E suscitato varie presi di posizione, da Giorgia Meloni, dal Garante delle Marche, dalla Lega e altri politici. Ma la preside della scuola di Maiolati Spontini (AN) ribalta la decisione presa, unilateralmente, da due maestre: “La recita si farà e sarà una grande festa inclusiva in cui anche le famiglie di bambini di altre confessioni religiose potranno portare il loro contributo, con fiabe, recite e tradizioni proprie.

La vera integrazione non è togliere qualcosa, pensando di urtare con le nostre tradizioni la sensibilità di altre comunità. La vera integrazione è aggiungere, conoscersi, incontrarsi”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incidente in autostrada, 3 morti e 4 feriti

Mirko

Yacht si inclina nel porto, 4 feriti

Matteo Brancati

Uomo trovato impiccato ad albero in un parco

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content